31 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Al "Tenni" per riprendere la marcia!

15-01-2016 14:08 - News Generiche
Nove turni. Tanto è durata la nostra imbattibilità tra campionato e coppa, un filotto che da un lato c´ha consentito di accorciare le distanze sulla capolista Vigontina, trasformando il ritardo di nove punti accumulato a fine ottobre nei due attuali, mentre dall´altro c´ha permesso di incastonare un bellissimo trofeo in bacheca. Un filotto niente male insomma, peccato solo per la sconfitta interna di domenica scorsa contro il quotato Sandonà, un ko che ha bloccato di colpo la striscia di risultati utili e c´ha impedito di balzare in vetta alla graduatoria, lasciando comunque tutto inalterato, complici anche i risultati provenienti dagli altri campi. Ed è proprio da qui, da questa situazione, che deve ripartire il nostro campionato: nel male, tutto sommato le cose sono rimaste com´erano e questo deve fungere da sprone in vista delle prossime partite, al fine di non lasciar ancora per strada ghiotte opportunità come quella verificatasi domenica scorsa.
La nostra prossima trasferta, non è esattamente tra le più agevoli, ma noi dobbiamo riuscire ad affrontarla con personalità e consapevolezza dei nostri mezzi, senza farci influenzare dall´ambiente circostante, senza farci impressionare dallo stadio, senza troppi timori reverenziali nei confronti di una squadra, il Treviso, pur fortissima. Già, il Treviso: dal mercato invernale è uscita una squadra completamente trasformata, con uomini di grosso calibro come Donè, Casella e Zanardo, che la società ha inserito in un contesto già estremamente competitivo, con il chiaro intento di recuperare il terreno perduto durante il girone d´andata. L´impatto, domenica scorsa a Sedico, non è stato dei migliori, ma quello in terra bellunese non può essere che catalogato come uno di quegli incidenti di percorso, che nell´arco di un campionato possono sempre capitare. In questa stagione, già i due gli scontri diretti tra Liapiave e Treviso, entrambi favorevoli ai nostri colori: all´andata in campionato Furlan e Fiorotto ribaltarono l´iniziale svantaggio firmato Cattelan, mentre in Coppa Italia, appena tre giorni dopo, netto ed inequivocabile il nostro successo, grazie alle reti di Abazi (doppietta) e Gagno. Meno piacevole invece il ricordo dello scontro giocato lo scorso anno allo Stadio Tenni: a prevalere in quel caso fu la squadra allenata da Tentoni (davanti a ben 997 spettatori paganti!) per 3 a 0, con reti di Mason dal dischetto, di Hysa e di Dal Campare.
Aldilà di tutto, sarà comunque un match estremamente affascinante, con i campo pure diversi ex, disseminati in buon numero su ambo le formazioni.
Si gioca domenica al "Tenni" di Treviso alle ore 14.30: arbitro del match sarà il Sig. Ponzio di Moliterno, coadiuvato dagli Assistenti di linea Sig.ri Franco di Padova e Canal di Belluno.

Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it