23 Gennaio 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

Alla volta di Martellago, tra dolci ricordi e grandi speranze!

01-04-2016 14:20 - News Generiche
Dalla polvere alle stelle......in dieci giorni. Niente vero: non eravamo "polverosi" prima e non siamo "stellari" ora, di certo rappresentiamo bene lo status di un campionato totalmente pazzo e fuori controllo. Un campionato che, se hai la forza di non mollare nemmeno nei momenti più bui, ti da sempre l´opportunità di rimetterti in corsa e questo è proprio ciò che è successo a noi. Due mesi di grandi difficoltà e pochi punti, cui hanno fatto seguito le tre vittorie consecutive che ci portiamo ora appresso e che di fatto ci hanno consentito di scalare la graduatoria sino all´attuale primo posto. Un primato tanto meritato quanto effimero o, per meglio dire, poco solido, nel senso che alle calcagna non abbiamo una squadra sola, ma addirittura tre, tutte pronte a sfruttare un nostro eventuale passo falso per riappropriarsi della vetta. Ma noi, al momento, questa testa ce la godiamo nella giusta maniera, ossia continuando a lavorare duro e pensando alle difficoltà che possono esserci create dal prossimo match, in programma domenica prossima a Martellago. Cominciamo col dire che tornare a giocare li, a distanza di tre mesi esatti dalla dolce finale di Coppa Italia (3 gennaio - 3 aprile), non ci dispiace affatto, calcolando le tante emozioni che ancor oggi ci portiamo dentro da quel fantastico giorno. Detto questo e mettendo doverosamente da parte i facili sentimentalismi, non resta che pensare a 360° a questa partita, che giocheremo contro una formazione, il Real allenato da Matteo Vianello, che per lunghi tratti ha dimostrato di essere una delle squadre più "belle" del torneo, se non altro per la propria brillantezza e per la propria voglia di giocare sempre e comunque a viso aperto. Un atteggiamento spavaldo, ma allo stesso tempo equilibrato, che ha permesso e sta permettendo ai veneziani di essere ancora in piena corsa per i play off, un obiettivo senz´altro prestigioso per una compagine appena salita dalla categoria inferiore. Nella gara di andata disputata al "Giol", andò in scena un match vibrante e ricco di emozioni, che si concluse su un equo punteggio di parità per merito delle reti di Di Lalla nel primo tempo e di Florean nella ripresa. E questa volta, come andrà a finire? Non resta che prendere armi e bagagli e viaggiare alla volta di Martellago, con la consapevolezza che, risultato a parte, sembra esserci la quasi totale certezza che entrambe le squadre proveranno a regalare al pubblico presente, uno spettacolo calcistico degno di questo nome!
Appuntamento allo Stadio Comunale di Martellago, domenica 3 aprile con fischio d´inizio previsto per le ore 16.00. L´arbitro della gara sarà il Sig. Stabile di Padova, coadiuvato dagli assistenti di linea Sig.ri Reka di Treviso e Mel di Conegliano.

Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it