07 Maggio 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

"Arrivederci" e grazie, mister Fabrizio!

19-06-2014 13:52 - News Generiche
Riceviamo e pubblichiamo con grande piacere una lettera inviataci da mister Fabrizio Mazzer: prima di lasciare spazio alle sue parole, cogliamo l´occasione per tributare a mister Mazzer, il più sentito e caloroso ringraziamento per quanto fatto tra le fila del Liapiave in questi cinque intensissimi anni di lavoro, all´interno dei quali è stato tracciato un percorso assolutamente condiviso, che ha portato ad un´indubbia crescita di ambedue le parti in causa. Per l´impegno, la professionalità e la dedizione messa quotidianamente a favore della nostra causa, sappiamo di aver perduto una persona e, allo stesso tempo, un allenatore, dal valore inestimabile, tuttavia, come da lui giustamente riportato nel post che leggerete di seguito, ci sono rapporti che sono destinati a cominciare, a consolidarsi, ma purtroppo anche a finire per motivi di varia natura, l´importante è, come sempre e come in tutte le cose, che si tratti di una separazione ponderata su ambo i fronti e che sia assolutamente pacifica. Ed in questo caso le cose sono andate proprio così. Anche perché non è detto che si tratti di una separazione definitiva.....

A malincuore, ma con grande serenità, ho deciso di interrompere il mio rapporto di collaborazione con il Liapiave al termine di questa stagione sportiva.
Quando tra due parti non emergono più condivisione di obiettivi e di incarichi è giusto che ognuno percorra la propria strada.
Ho trascorso cinque indimenticabili stagioni e spero, da quando sono arrivato nel 2009/2010, di aver potuto contribuire alla crescita del movimento sportivo del Liapiave.
Colgo l´occasione per salutare e ringraziare tutto il personale dei campi di San Polo, Ormelle e Cimadolmo per avere messo sempre a disposizioni strutture di gioco e allenamento eccellenti. Grazie ad Ada e alle signore del bar sempre pronte a sostenere i palati sia nei momenti di gioia che in quelli di delusione. Grazie a tutti coloro che si sono sempre adoperati per organizzare le cene nella sede di Ormelle. Ringrazio gli autisti sempre puntuali, scusandomi se più di qualche volta ho ritardato il rientro degli atleti.
Grazie a tutti i genitori che hanno tifato costantemente la propria squadra al di là delle scelte tecniche che, visto l´occhio di parte, non sempre potevano apparire condivisibili.
Un grazie infinito ad Orfeo e al medico sociale per il supporto costante nella gestione della salute degli atleti. Grazie di cuore a tutti gli accompagnatori che mi hanno affiancato con dedizione, professionalità e pazienza nelle ultime cinque stagioni, in particolare Maurizio, Franco, Gigi e il mitico Piero.
Un particolare ringraziamento al Responsabile Tecnico del Settore Giovanile (Luciano) a cui mi lega una duratura amicizia e senza il quale probabilmente il Liapiave non mi avrebbe mai conosciuto.
Ringrazio i Presidenti, i vice presidenti e tutto lo staff consiliare e dirigenziale che in questi anni mi hanno dato la possibilità di esprimermi sul campo con i vari atleti che di anno in anno si sono susseguiti.
Ringrazio lo staff della prima squadra per avermi permesso, in quest´ultima stagione, di collaborare in stretta sintonia. Ringrazio in particolare l´allenatore dei portieri Mauro e tutti quegli allenatori con cui ho avuto modo di collaborare nelle scorse stagioni per la correttezza dei rapporti instaurati.
Ringrazio Mirco che, nella sua nuova veste di collaboratore di segreteria, ha sempre agito con la massima sensibilità e attenzione sapendo bene di trovarsi in un ambiente spesso caratterizzato dalle mille tensioni di tutti coloro che lo vivono quotidianamente.
Un particolare ringraziamento lo esprimo a Thomas sicuramente il fulcro societario, il punto centrale da cui si snodano tutte le azioni che alimentano il grande movimento del Calcio Liapiave. Lo ringrazio per aver sempre supportato e sopportato le mie esigenze e aver avuto un occhio di riguardo in quest´ultima stagione in cui alla grande mole di lavoro si sono aggiunte altre più complesse problematiche.
Li ho lasciati per ultimi perché comunque senza di loro il calcio non andrebbe in scena: i miei atleti, ragazzi che ho avuto il piacere di allenare in questi indimenticabili cinque anni: dai più piccolini fino ai più grandi. Grazie per tutte le esperienze che abbiamo vissuto assieme e per tutte le emozioni che avete saputo trasmettere dentro e fuori del campo. Rimarrete indelebili nel mio cuore. Auguro a voi le migliori soddisfazioni sportive qualunque sia la categoria che affronterete.
Grazie a tutti i tifosi del Lia e a anche a quelli che potrei aver involontariamente dimenticato.
Per tutti.... Forza LIAPIAVE sempre e comunque!!!


Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it