20 Settembre 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

Avversario difficile ma dobbiamo tornare a correre!

07-03-2014 14:03 - News Generiche
Due punti in quattro partite. Questo il magro bottino raggranellato negli ultimi quindici giorni, nel corso dei quali la squadra ha paradossalmente dimostrato di godere di una buona condizione psicofisica, si è, praticamente sempre, dimostrata superiore sul piano del gioco rispetto all´avversario affrontato, incamerando dunque, come conclusione logica del discorso, molto meno di quello che avrebbe effettivamente meritato sul campo. Il calcio insegna tuttavia, che a contare sono i numeri e i numeri in questo momento ci stanno dando torto, disegnando altresì una classifica che ci concede ancora un discreto margine di sicurezza sulla zona play out, un margine che va tuttavia salvaguardato nel migliore dei modi per non incorrere, cammin facendo, in spiacevoli sorprese. E l´unica medicina per riuscirci, è proprio quella di tornare al più presto a far risultato, dando poi nel tempo, un minimo di continuità in più al proprio cammino. L´avversario che ci è toccato in sorte per la prossima domenica, non è, da questo punto di vista, dei migliori: il Calvi Noale infatti, è squadra costruita per far bene, che nel mercato di riparazione ha subito dei cambiamenti, fatti dalla società con l´intento di potenziare la squadra, non certo di indebolirla. Gli uomini nuovi, rispetto all´andata, rispondono al nome di Riccardo Mazzaro in difesa, Andrea Bandiera in mezzo al campo e Stefano Fantinato in attacco, non certo tre giocatori qualsiasi, che non a caso hanno ridato ai veneziani in questo girone di ritorno, una linfa nuova ed una posizione di graduatoria sicuramente in linea con quelle che erano le aspettative della vigilia. C´è poi un altro nome nuovo alla Calvi rispetto alla gara di andata, quello cioè di Giovanni Soncin, tecnico esperto e navigato, che in categoria ha già allenato la Miranese e che un paio d´anni fa ha sfiorato l´approdo in Lega Pro alla guida del Pordenone, scelto dalla dirigenza per avvicendare uno come Susic che lo scorso anno aveva guidato la squadra al passaggio di categoria ed al successo nella Coppa Italia di Promozione. Tra i protagonisti della bella stagione inscenata lo scorso anno dal Noale, c´era anche Nicolas Lopez, su cui poggiano ora gran parte delle speranze offensive del Liapiave che, come detto prima, dovrà affrontare questo difficile impegno senza particolari timori reverenziali e con la consapevolezza di chi sa di aver sempre lavorato al meglio, proprio con l´obiettivo di potersi giocare ad armi pari qualsiasi tipo di confronto, anche quelli sulla carta più improbi.
Appuntamento a domenica dunque, allo Stadio Comunale "Giol" (dopo tanto tempo, visto che ne abbiamo giocate tre in fila fuori casa!), con fischio d´inizio alle ore 15.00.
Dirigerà l´incontro il Sig. Cecchin di Bassano del Grappa, coadiuvato dagli Assistenti di linea Sig.ri Torresan e Fiorio, sempre di Bassano del Grappa.

Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it