28 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Chapeau al Vittorio, ma domenica sarà partita vera!

18-04-2013 16:15 - News Generiche
Paolo Gagno, indica ai suoi la strada del successo
Chapeau! Ogni tanto bisogna avere l´umiltà di fermarsi e battere le mani a chi, i complimenti, se li merita sul serio. Ed il Vittorio Veneto di quest´anno, i complimenti se li merita tutti. Un percorso netto e senza macchia, quello disegnato dai ragazzi di Della Bella, che si presenteranno al "Giol" con il campionato praticamente già in tasca, aldilà dell´effimera questione matematica che imporrebbe ai rossoblu di conquistare almeno uno dei dodici punti che restano in palio da qui alla fine. Un successo, quello vittoriese, che parte evidentemente da lontano, da una lenta ma costante crescita societaria, che ha condotto ai massimi livelli in questa stagione, non solo la prima squadra, bensì anche tutte le squadre del settore giovanile, segno inequivocabile di come il lavoro, seppur lungo e faticoso, a distanza di tempo porti i propri frutti. Per tutto quanto sopra, al Vittorio Falmec S.M. Colle ancora tanti, ma tanti complimenti.
Dopo questa premessa d´obbligo, buttiamo ora uno sguardo sulla partita, poichè, aldilà di tutto, quella di domenica allo Stadio "Giol" sarà partita vera. E che partita! Ad affrontarsi vi saranno infatti le due squadre maggiormente in salute, quelle che, nel girone di ritorno, hanno viaggiato praticamente a braccetto, sia in fatto di punti conquistati, sia in fatto di qualità del gioco. Un andamento che da un lato ha consentito al Vittorio di rinsaldare sempre più la propria prima piazza e dall´altro ha favorito la poderosa rimonta del Liapiave, passato in poco tempo da un´innocua collocazione di centro classifica, ad un quarto posto che, se confermato a fine anno, darebbe libero accesso ai play off. I 12 punti ancora in palio da qui alla fine tuttavia, lasciano ancora aperto ogni scenario, alla luce soprattutto di un calendario, il nostro, tutt´altro che agevole, visto che dopo il Vittorio, dovremo affrontare nell´ordine il Ponzano (in piena corsa per salvarsi senza passare per le forche caudine dei play out), l´Opitergina (derby e scontro diretto) e l´Edo Mestre (anch´essa a tutt´oggi non ancora salva in maniera matematica), tre partite delicate da affrontare per giunta tutte lontano da casa. Il solo pensiero di esser già sicuri del posto all´interno della griglia "off" sarebbe dunque estremamente pericoloso ed è per questo che ogni gara dovrà, d´ora in avanti, essere affrontata al massimo delle forze, cercando di ricavare il massimo dal bottino di punti rimasto a disposizione di tutte le squadre. Per il big match contro i rossoblu, mister Albino Piovesan riavrà a disposizione i due attaccanti rimasti al palo domenica scorsa per squalifica, ossia Paladin e Cattelan (quest´ultimo ieri sera a Vigonza, ha messo a segno una doppietta nella prima partitella in famiglia della rappresentativa regionale che affronterà la prossima Uefa Regions Cup), che offriranno al tecnico di casa qualche variabile in più in fase offensiva. All´andata al "Barison", il match terminò in parità, 1 a 1, un risultato corretto che diede di fatto il la, all´ottima fase discendente della nostra squadra. Guardando invece un pò più indietro nel tempo ed in particolar modo agli incroci degli ultimi due anni, è il Liapiave a primeggiare nettamente, con quattro successi su quattro (di cui uno però a tavolino, dopo che sul campo il risultato fu di 1 a 1) ai quali speriamo ovviamente di dare continuità anche nel big match di domenica. L´appuntamento per tutti i tifosi (e stavolta speriamo davvero siano tanti!!!) è per domenica prossima allo Stadio "Giol" di S. Polo di Piave: fischio d´inizio alle ore 16.00. Arbitro del match il Sig. Nube di Mestre, coadiuvato dagli Assistenti di linea Sig. ri Masaro di Castelfranco e Arzù di S. Donà di Piave.

Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it