14 Giugno 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

Contro il Treviso, per chiudere bene la stagione!

07-04-2017 15:06 - News Generiche
Il Treviso, uno dei ricordi più dolci di questa nostra stagione. E´ ancora sotto gli occhi di tutti la bomba di Driss Oudahab a cinque minuti dalla fine, del match giocato all´andata allo Stadio Tenni, un´autentica prodezza balistica che ci permise di portare a casa tre splendidi punti, al cospetto di quella che, finché è esistita, è stata senza dubbio la squadra più forte di questo campionato sotto il profilo tecnico. Ora di quella formazione, non esiste più nemmeno l´ombra e il Treviso attuale è alle prese con una situazione di classifica estremamente precaria, frutto di una gestione che, negli ultimi mesi, ha sicuramente fatto discutere, passando da partite nelle quali la società non è nemmeno riuscita a presentarsi in campo, ad altre in cui, la malcapitata formazione juniores, è finita sotto valanghe di reti. Ora però, la squadra biancoceleste sembra aver trovato un suo assestamento e la prova inconfutabile di ciò ci arriva direttamente dai risultati delle ultime tre gare, con due sconfitte di misura contro Saonara e Qdp, cui ha fatto seguito il pareggio per 1 a 1 di domenica scorsa in casa contro il CornudaCrocetta.
Guai dunque a sottovalutare l´impegno da parte nostra: il nostro sacrosanto dovere è quello di onorare il campionato sino in fondo, anche se non siamo più in corsa per nessun obiettivo preciso, lo stimolo di ritagliarci una posizione di classifica un pochino più ragguardevole di quella attuale, deve infatti rappresentare uno stimolo dal quale non possiamo assolutamente prescindere, così da riuscire a dare una tonalità un pizzico più sgargiante alla nostra stagione, che continuerebbe altrimenti a restare grigiastra.
E poi, parliamoci chiaro, battere il Treviso ha sempre il suo fascino, nel ricordo anche delle tante sfide degli ultimi anni che talvolta hanno arriso a noi e talvolta ai biancocelesti. Su tutti, mettiamo i due successi conseguiti lo scorso anno nel breve volgere di tre giorni, dapprima in campionato, grazie al fortunoso gol di Fiorotto qui al "Giol" e poi, al "Luca" di Cimadolmo in Coppa Italia, con un rotondo 3 a 0 marchiato a fuoco dalle reti di Gagno e Abazi (doppietta). Sicuramente meno piacevole il ricordo della gara secca di play off giocata allo Stadio Tenni il 1° maggio 2016: a sancire la nostra eliminazione furono un rigore dubbio conquistato e trasformato da Paolo Zanardo e un diagonale a campo aperto di Casella, proprio a fil di sirena.
Ricordi a parte, non resta ora che proiettarsi sul match di domenica prossima, in programma alle ore 16.00 allo Stadio "Giol" di S. Polo di Piave: arbitro dell´incontro sarà il Sig. Zambon di Conegliano, coadiuvato dagli Assistenti di linea Sig.ri Codemo di Castelfranco e Tomasi di Schio.


Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it