16 Maggio 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

Domenica amara: al "Giol" passa l´Edo Mestre

30-10-2011 16:51 - News Generiche
Lorenzo Cittadini, suo il cross che ha sviluppato l´azione del gol di Cattelan
LIAPIAVE - EDO MESTRE 1-2

LIAPIAVE: Minet, Bortot (st 27´ Cittadini), Cagnato, Albanese, Calzavara, Pase (st 15´ Cescon), Bozzetto (st 17´ Baccichetto), Tessaro, Cattelan, Benetton, Paladin. All. Piovesan
EDO MESTRE: Ziliotto, Tagliapietra, Toso (st 1´ Ballarin), Italiano, Brunetta, Tegon, Moretto, Pasquali (st 1´ Montanari), Pescara, Lermee, Baldrocco (st 38´ Cominotto). All. Susic
ARBITRO: Pistolin di Rovigo
RETI: st 3´ e 10´ Baldrocco, 31´ Cattelan.
NOTE: Espulso al 47´ st Cattelan per doppia ammonizione. Ammoniti Albanese, Benetton, Cittadini, Paladin, Calzavara, Lermee, Ballarin, Pescara. Spettatori 300 circa.

Fine settimana amarissimo per il Liapiave, che ha visto perdere tutte le proprie squadre, ad eccezion fatta per gli Allievi Regionali, che tra le mura amiche ad Ormelle, sono riusciti a vincere la resistenza del GazzeraChirignago per 3 a 1.
A chiudere la cerchia di questo weekend davvero nero, è stata la Prima Squadra, battuta a domicilio da un non trascendentale Edo Mestre, capace di sfruttare in maniera molto cinica le nostre due sbandate difensive e difendendo poi a oltranza un successo forse non del tutto meritato. Sul piano delle occasioni da rete infatti, il Liapiave è stato di gran lunga superiore, sciupando già nel primo tempo due grossissime occasioni con Cattelan e vanificando poi l´enorme sforzo profuso nel finale per cercare di agganciare il pari, con altri errori sotto porta, che sinceramente avrebbero meritato miglior sorte.
Da tenere in debita considerazione inoltre, tra le varie opportunità da rete, anche un calcio di rigore apparso abbastanza netto su Alberto Paladin, sul quale tuttavia il direttore di gara ha preferito sorvolare, fermando si l´azione, ma per ammonire il nostro attaccante, reo di aver simulato.
Se lontano da casa abbiamo sinora mantenuto un rendimento eccellente, in casa si tratta purtroppo del secondo capitombolo di fila, una tendenza che speriamo di invertire già dai prossimi appuntamenti, allorquando al Giol andranno in scena due derby contro Ponzano e Ardita. Prima però tutta l´attenzione dovrà spostarsi sul match di Gruaro di settimana prossima, una gara alquanto complicata visto anche il valore degli uomini di Zanutta, che già abbiamo incrociato in Coppa Italia, nello scorso mese di settembre.


Fonte: Ufficio stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it