31 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Il Liapiave propone per Pasqua un menù molto ricco!

24-03-2016 10:53 - News Generiche
Natale con i tuoi, Pasqua con.......il Liapiave. Famoso detto popolare "rivisto" in maniera piuttosto efficace, per capire come quest´anno di tempo per festeggiare o per tirare il fiato, ne rimanga effettivamente pochino. Si comincia sabato pomeriggio al "Barison" di Vittorio Veneto, prima gara di un mini ciclo davvero intenso, che vedrà la nostra squadra tornare subito in campo mercoledì prossimo al "Giol" contro il Nervesa (fischio d´inizio ore 17.30) e poi a ruota, la domenica successiva sul campo del Real Martellago. Un trittico davvero tosto, che molto dirà delle nostre velleità di questo finale di campionato: l´antipasto gustato domenica scorsa contro la Godigese è stato dolce, ma soprattutto tonificante, ora c´è da consumare il resto del pasto, sei portate in rapida successione, da digerire l´una dopo l´altra in maniera assai veloce e senza il timore di far indigestione. Per una volta infatti, ci è consentito non solo di mangiare tutto quanto, ma anche di provare a spazzolare ben bene tutti i piatti che ci vengono presentati dinnanzi, una dieta strana, particolare, una dieta che provocherà tuttavia un solo tipo di ingrassamento: quello del bottino dei punti.
Scherzi a parte, quanto sopra espresso in maniera metaforica corrisponde comunque alla realtà, perché l´attuale bizzarra classifica lascia davvero aperto ogni scenario e quando dico ogni, mi riferisco davvero a tutto: dalla possibilità di non fare nemmeno i play off a quella di vincere questo benedetto campionato. I primi settanta minuti di domenica scorsa, in tal senso non possono che far ben sperare, perché in campo è scesa una squadra viva, concentrata, vogliosa di ben figurare a tutti i costi, qualità che l´hanno portata ad andare a rete per ben tre volte, senza contare l´altra mezza dozzina di occasioni che avrebbero potuto disegnare uno scarto ancora più ampio. Poi però ci sono stati gli ultimi venti minuti, quelli della paura, quelli in cui abbiamo commesso qualche errore di troppo: da questo breve lasso di tempo, dobbiamo apprendere che le partite non vanno mai considerate chiuse fintanto che l´arbitro non fischia tre volte, ma soprattutto che la "paura di non farcela" non è un buon alleato in un momento cruciale come questo, ragion per cui mettiamo mano alle nostre qualità, alla nostra personalità e al nostro spirito di gruppo e ci si accorgerà facilmente che il superare le avversità rappresenterà una strada molto meno in salita.
Nel ricordo di quanto accaduto lo scorso anno (la foto mette in risalto il gol che aprì la contesa a firma di Matteo Dal Mas), diamoci appuntamento un pò tutti allo Stadio Barison di Vittorio Veneto, con fischio d´inizio alle ore 16.00: arbitro dell´incontro sarà il Sig. Agostinis di S. Donà di Piave, coadiuvato dagli assistenti di linea Sig.ri Gobbo di Mestre e Baruffi di S. Donà di Piave.

Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it