19 Gennaio 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

Il Liapiave si sblocca: 4-0 al Ponzano!

16-09-2012 17:39 - News Generiche
Mirco Tessaro: sua la rete che ha chiuso la goleada
LIAPIAVE - PONZANO 4-0

LIAPIAVE: Schincariol, Bortot, Furlan, Gagno, Cittadini (st 1´ Bozzetto), Abazi, Tessaro, Cattelan, Benetton (st 34´ Anzil), Paladin (st 23´ Menegaldo). All. Piovesan
PONZANO: Biondo, Campaner (st 18´ Burchielli), Calcagnotto, Brunetta, D´Este, Pettenà, Geronazzo, Maggiò, Gemelli, Lucchetta (st 10´ Basso), Broggio (st 1´ Vailati). All. Valcarenghi
ARBITRO: Cazzaniga di Lecco
RETI: pt 35´ Cattelan, 42´ Benetton (R); st 17´ Paladin, 30´ Tessaro
NOTE: Ammoniti Marcuzzo, Pettenà, Calcagnotto. Spettatori 250 circa.

Il Liapiave sfata nel migliore dei modi il tabù Ponzano al "Giol" (quattro sconfitte negli ultimi quattro scontri diretti a S. Polo), cogliendo il primo meritato successo in campionato e mettendosi definitivamente alle spalle un periodo non propriamente straordinario.
Una vittoria netta, come testimonia il risultato finale, rimasta in bilico in una prima mezzora in cui il Ponzano ha anche provato ad affrontare la contesa a viso aperto, salvo smarrirsi completamente quando il Liapiave è riuscito a sferrare la doppietta che alla resa dei conti si è rivelata decisiva.
Era molto importante per i ragazzi di Piovesan trovare la via del successo, dopo le due sconfitte con Concordia e Motta e adesso che il ghiaccio è stato finalmente rotto, l´auspicio è quello che la squadra riesca a trovare un pò di continuità, a cominciare già dalla trasferta infrasettimanale di Coppa Italia a Favaro, gara importante anche in chiave qualificazione, ancora assolutamente possibile, a patto che arrivino contemporaneamente una nostra vittoria e che l´Opitergina non dia via libera in casa propria al Concordia. Il fischio d´inizio allo stadio comunale di Favaro Veneto è previsto per le ore 20.30.
Ma torniamo alla vittoria con il Ponzano, raccontando i quattro gol che hanno caratterizzato il match: il vantaggio giunge al 35, grazie a Cattelan, molto abile a superare di forza Brunetta e a superare poi Biondo con un tocco vellutato di esterno sinistro. Passano appena 5´ ed è già raddoppio: perfetto taglio verticale di Gagno per Abazi, che sorprende il suo diretto marcatore, costretto poi al fallo dentro l´area sul lanciatissimo giovane attaccante locale. Dal dischetto Benetton trasforma con la consueta freddezza. Nella ripresa la temuta reazione ospite non si concretizza mai ed il Liapiave gestisce saggiamente la situazione senza alzare troppo i ritmi. Nonostante ciò la squadra di casa trova tempo e modo per creare tutta una serie di situazioni da rete, che sfociano in altre due marcature, a firma Paladin, bravo a depositare in fondo al sacco una corta respinta di Biondo su fiondata di Cattelan e Tessaro, autore di un apprezzabile gesto balistico, con un tiro al volo dal limite sul quale nulla ha potuto fare l´estremo gialloverde. Finisce così 4 a 0 con la testa già proiettata sui prossimi due ravvicinati match di Favaro e Feltre.

Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it