17 Giugno 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

Prima sconfitta in campionato

29-09-2013 19:14 - News Generiche
Andrea Finotto, incolpevole sul gol
LIAPIAVE - VIGONTINA 0-1

LIAPIAVE: Finotto, De Nadai, Fiorotto, Gagno, Cittadini, Tegon, Mattiuzzo (st 37´ Abazi), Pase (st 27´ Asllani), Lopez, Benetton, Vettoretto. All. Piovesan
VIGONTINA: Iovino, Tagliapietra, Crisalli, Donato, Rossettini, Salvato (pt 21´ Quietato), Barutta (st 34´ Regazzo), Canella, Lorenzetto, Iosob (st 12´ Barbini), Nassivera. All. Bertan
ARBITRO: Moretto di Belluno
RETE: st 32´ Lorenzetto
NOTE: Ammoniti De Nadai, Cittadini, Nassivera, Rossettini, Crisalli. Spettatori 150 circa. Campo in perfette condizioni

Ritorno a casa amaro per il Liapiave, che soccombe dinnanzi ad una Vigontina molto organizzata, giunta a S. Polo con il chiaro intento di portare a casa almeno il punticino giocando in maniera accorta ma non per questo rinunciataria, a tal punto da trovare a 10´ dalla fine il golletto che le ha permesso di tornare a Vigonza addirittura con l´intera posta in palio. Senza nulla togliere ai padovani, il risultato ci appare comunque un tantino esagerato, soprattutto per quanto accaduto nel primo tempo, durante il quale il Liapiave a sprazzi è riuscito a dare un saggio di tutte le proprie potenzialità, avvicinandosi al gol in almeno tre circostanze, tutte piuttosto nitide. Nella ripresa invece, i padroni di casa hanno un pò abbassato i ritmi, facendo il gioco della Vigontina che ha dato seguito alla propria tattica attendista, non disdegnando tuttavia qualche puntatina offensiva che di fatto ha dato origine anche al gol che ha deciso la partita.
IL MATCH: Avvio molto equilibrato, con tentativi da una parte e dall´altra, poi, nel cuore del primo tempo, è il Liapiave ad alzare nettamente i ritmi nel tentativo di avvicinarsi pericolosamente dalle parti del giovane Iovino. Ed è proprio in questa fase che i padroni di casa vanno vicinissimi al gol in almeno tre circostanze, tutte peraltro capitate sui piedi di Vettoretto, anticipato all´ultimissimo istante nei primi due tentativi ed autore invece di un diagonale da posizione molto defilata che è terminato largo alla destra del portiere padovano. Nella ripresa, la contesa è calata molto di tono sul piano del ritmo e la Vigontina ha creato le avvisaglie della rete, con alcuni tentativi su calcio da fermo ben arginati dalla difesa di casa. Al 34´ però è giunto il gol partita, nato da un accelerazione di Nassivera sulla sinistra, il cui cross in corsa ha favorito la capocciata di Lorenzetto, bravo a piazzare il pallone in fondo al sacco. Immediata la reazione del Liapiave, che trova anche il gol del pari a poco dalla fine con un colpo di testa di Abazi da due passi, ma l´arbitro nel frattempo aveva già fermato tutto per un presunto fallo di mano commesso in precedenza da Lopez. Finisce così con una sconfitta il ritorno al "Giol", un risultato che deve far riflettere, ma che non deve sopire l´entusiasmo originato dall´ottima partenza inscenata dalla squadra in campionato!



Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it