25 Gennaio 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

Sarà la partita di Isacco Tegon! Ma non solo...

14-03-2014 15:21 - News Generiche
E´ la partita di Isacco Tegon. Indubbiamente. Sette anni passati a calcare sempre lo stesso campo, non si possono cancellare con un semplice colpo di spugna. All´Edo lo ricordano ancora tutti con affetto e qui al Liapiave l´ambiente intero ha imparato fin da subito a volergli bene, segno inequivocabile dello spessore umano, oltre che delle capacità tecniche, di un giocatore, una persona, veramente tutta d´un pezzo. Ed in questo senso, la sua emozione, pochi minuti prima del fischio d´inizio, non potrà che essere grande!
Poi però ci sarà la partita e di spazio per i sentimentalismi non ce ne sarà più neanche un pò. Una gara fondamentale, inutile nasconderlo, che a sette giornate dalla fine, saprà dire sicuramente molto di quello che sarà il destino futuro di ambo le compagini. Attualmente Edo Mestre e Liapiave sono divise in classifica da 8 punti, una differenza che, se ulteriormente dilatata, potrebbe consegnare ai ragazzi di Albino Piovesan una grossa fetta di salvezza, ma che, se accorciata, potrebbe rimettere tutto e tutti nuovamente in discussione. Un´evenienza che, ovviamente, preferiremmo non prendere nemmeno in considerazione, ma che va sempre tenuta ben presente, anche per far capire il tasso di difficoltà della gara del "Baracca", contro una squadra che, dal mercato di riparazione invernale, è uscita nettamente rinforzata, come peraltro ampiamente dimostrato dai risultati ottenuti dalla compagine veneziana nel girone di ritorno. All´andata al "Giol", andò in scena una gara dalle mille emozioni, con sorpassi e contro sorpassi, che alla fine premiarono la tenacia del Liapiave, vincitrice di quella gara grazie ad un bellissimo gol a pochi minuti dalla fine di Michele Vettoretto. Il ricordo più recente legato allo Stadio "Baracca" non è invece dei migliori per i nostri colori: ultima giornata dello scorso torneo, noi ancora in corsa per entrare nei play off, loro costretti a vincere per evitare i play out, alla fine a spuntarla fu proprio la maggiore caparbietà dei mestrini, vincitori per 2 a 0 con un gol per tempo.
Appuntamento a domenica, nel glorioso Stadio Baracca di Mestre con fischio d´inizio alle ore 15.00. Arbitro dell´incontro il Sig. Mansueto di Verona, coadiuvato dagli Assistenti di linea Sig. ri Magnabosco di Padova e Bonello di Este.


Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it