17 Gennaio 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

Strepitoso successo al "Barison"!

16-01-2012 10:41 - News Generiche
Ale Pase: grande prestazione la sua
VITTORIO FALMEC - LIAPIAVE 1-2

VITTORIO V.TO: Tonon, Cervesato (st 29´ Martini), Pizzol, De Nardi, Gaiotti, Grillo, Zanardo (st 10´ De Martin), Tonel, Bozzon, Scarabel, Lalli (st 24´ Barro). All. Gava
LIAPIAVE: Zilio, Bortot, Tonetto, Albanese, Cittadini, Pase, Abazi, Tessaro, Cattelan, Benetton, Paladin. All. Piovesan
ARBITRO: Lorenzin di Castelfranco V.to
RETI: pt 17´ Zanardo; st 8´ Benetton, 13´ Cattelan.
NOTE: Espulso al 18´ st Gaiotti per doppia ammonizione. Ammoniti Bozzon, Martini, Cittadini, Tessaro. Spettatori 300 circa con larga rappresentanza ospite

Il Liapiave espugna il glorioso "Barison" di Vittorio Veneto, grazie ad una prestazione che per 60´ ha rasentato la perfezione. Gli unici problemi, di fronte alla veemente partenza dei padroni di casa, il Liapiave li ha avuti nella prima mezzora, allorquando ha dovuto soccombere di fronte al gol in verità abbastanza casuale di Stefano Zanardo, rischiando poi in altre circostanze all´interno della propria area di rigore, come in occasione della gran bordata dal limite di Tonel a pelo d´erba, che ha scheggiato il palo. Una volta trovate le misure tuttavia, i ragazzi di Piovesan non hanno più avuto problemi, crescendo in maniera lenta ma inesorabile e prendendo a poco a poco possesso totale dell´intero rettangolo verde di gioco. Il pareggio infatti, sarebbe potuto maturare già nei primi 45´, ma un salvataggio sulla linea prima, su colpo di testa ravvicinato di Paladin ed un gran intervento di Tonon poi, su conclusione a botta sicura di Cattelan, hanno fatto si che la prima frazione si chiudesse con i vittoriesi in vantaggio di una rete.
L´avvio della ripresa, ha comunque confermato il crescendo degli ospiti che a suon di dai e dai sono riusciti a ribaltare la frittata in un battito di ciglia. La prima perla, al minuto numero 8, ha portato la firma di Michele Benetton, che ha cesellato una perfetta punizione dal limite, andando ad incastonare la sfera proprio sotto l´incrocio dei pali. Altri cinque minuti ed il sorpasso era bel che confezionato: il filtrante di Alessandro Pase (il migliore in campo per quantità e qualità in tutte le giocate) è un cioccolatino per Alessandro Cattelan, che il bomber scarta da par suo evitando la disperata uscita di Tonon e depositando in rete il pallone del 2 a 1.
A questo punto il Liapiave decide di gestire la situazione, pur senza disdegnare qualche puntata in avanti in azione di contropiede, che avrebbe potuto disegnare un risultato ancora più largo se soltanto non fosse stata sciupata qualche probante opportunità nei 16 metri avversari. La reazione dei padroni di casa si presenta invece più nervosa e di cuore, che ordinata e coscienziosa, complice anche l´espulsione di Gaiotti per doppia ammonizione, nonostante questo in un paio di circostanze sul finire, due conclusioni da fuori mettono i brividi a Zilio, bravo comunque ad arginare i tentativi avversari consegnando definitivamente i tre punti ad un Liapiave che torna a saltare al secondo posto in solitaria, grazie anche ai risultati favorevoli provenienti dagli altri campi. E domenica al "Giol" arriva il Ripa La Fenadora, per quello che ha tutta l´aria di essere un importante snodo in chiave secondo posto.

Fonte: Ufficio stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it