22 Ottobre 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

Un buon punto a Vigonza!

26-02-2014 19:17 - News Generiche
VIGONTINA - LIAPIAVE 1-1

VIGONTINA: Coppo, Marin, Crisalli, Donato, Rossettini, Salvato, Barutta (st 1' Lorenzetto), Canella (st 15' Regazzo), Mazzocato, Barbini, Nassivera (st 29' Rizzi). All. Bertan
LIAPIAVE: Finotto, Bozzetto, Fiorotto, Tonetto (st 22' Asllani), Cittadini, Bortot, Pase, Tormen, Lopez, Vettoretto (st 41' Abazi), Menegaldo (st 10' Mattiuzzo). All. Piovesan
ARBITRO: Munerati di Rovigo
RETI: pt 19' Nassivera; st 28' (A) Mazzocato
NOTE: Ammoniti Coppo, Donato, Mazzocato, Lorenzetto. Spettatori 150 circa

Secondo risultato positivo in trasferta, nel breve volgere di tre giorni, per i ragazzi di Albino Piovesan. Una gara molto temuta alla vigilia, quella di Vigonza, non fosse altro che per il valore di prim'ordine della compagine allenata da Alessandro Bertan, non a caso reduce da un filotto di risultati utili davvero impressionante (nelle ultime sette, cinque successi, un pari e una sola sconfitta). Timori spazzati via da una gara accorta, equilibrata, ma anche brillante, da parte della nostra squadra, che non solo non ha mai sofferto la verve dei padroni di casa, ma ha anche rischiato di incamerare l'intera posta in palio, soprattutto in un finale di gara in cui, sul piano fisico, sembravamo avere mezza marcia in più. Un risultato comunque giusto, quello maturato sul campo, originato dalle reti di Nassivera nel primo tempo, con un calcio di punizione fantascientifico dal limite e da una maldestra autorete di Mazzocato a metà ripresa, praticamente una fotocopia di quanto era malauguratamente toccato a noi nel derby col Motta. Per il resto, meglio la Vigo in apertura, con una buona pressione offensiva che non ha tuttavia creato particolari fastidi a Finotto e buonissima reazione del Liapiave dopo la rete subita, con occasioni capitate nel primo tempo a Tonetto, autore di un bell'inserimento da dietro e di un tiro che è finito un palmo sopra la traversa e a Vettoretto, che su punizione da 40 metri, ha scorto Coppo fuori dai pali ed ha tentato di beffarlo, trovando la deviazione in extremis con la punta delle dita dello stesso estremo difensore. Nella ripresa invece, dopo un tanto continuo quanto sterile forcing offensivo, è giunto il meritato punto del pari, che non ha comunque sopito la pressione degli ospiti, vicini infatti al colpaccio a cinque dalla fine con Lopez, non freddo nell'agganciare a due passi da Coppo, un bel traversone teso di Fiorotto dal settore di sinistra. Ma va bene così, anche perchè pure i padroni di casa negli ultimi 10', hanno tentato di riportarsi in vantaggio ed in un paio di circostanze Donato e Rizzi non hanno saputo capitalizzare delle buone situazioni in area. Giusto per ribadire, come già ampiamente detto prima, che il risultato sembra essere proprio quello più corretto!

Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it