28 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Un giusto pari tra Liapiave e Vigontina

01-02-2015 17:20 - News Generiche
LIAPIAVE - VIGONTINA 0-0

LIAPIAVE: Finotto, Bortot, Fiorotto, Pettenà, Cittadini, Tegon, Abazi (st 28´ Bagnara), Pase F, Dal Mas, Gagno, Vettoretto. All. Piovesan
VIGONTINA: Iovino, Milanese, Crisalli, Donato (st 39´ Iosob), Marin, Salvato, Barutta, Canella, Lorenzetto (st 43´ Regazzo), Mason (st 23´ Rizzi), Nassivera. All. Bertan
ARBITRO: Lovison di Padova
NOTE: Ammoniti Pase, Fiorotto, Bortot, Cittadini. Calci d´angolo 6-4 per il Liapiave. Spettatori 150 circa.

Finisce in parità la gara tra Liapiave e Vigontina, un risultato tutto sommato corretto per quello che si è potuto vedere nell´arco dei 90´ sul terreno di gioco. Qualche occasione in più, l´abbiamo forse avuta noi, in realtà nessuna delle due compagini è mai riuscita ad imporre la propria supremazia sull´avversario ed è proprio questo l´aspetto che ci porta a definire equo il punteggio finale, al termine di una gara combattuta prevalentemente all´altezza della zona nevralgica. Di buono, in casa nostra, vi sono sicuramente i sintomi di miglioramento fisico palesati da Abazi prima e Bagnara poi, due recuperi importanti ai quali si spera possano unirsi quanto prima anche quelli di Menegaldo e Benetton, così da riconsegnare a mister Albino Piovesan una rosa finalmente al completo in vista del rush finale di questa stagione.
LA PARTITA: In avvio è Vettoretto a scaldare subito i motori, con una volatona a perdifiato che lo porta però a concludere da posizione defilata tra le braccia di Iovino. Subito dopo è Gagno a provarci da fuori, al termine di una combinazione che ha coinvolto pure Dal Mas e Vettoretto, ma la conclusione del centrocampista è alta sulla traversa. Al 24´ punizione dal limite di Vettoretto, sporcata dalla barriera di quel tanto che basta per mettere in sicurezza l´estremo padovano. Intorno alla mezzora anche gli ospiti mettono la testa fuori dal guscio, con un tiro cross di Lorenzetto sul quale Mason non arriva col tempo giusto. Ancora padroni di casa protagonisti poco dopo, con un fendente di Vettoretto respinto a fatica da Iovino. Chiusura di tempo all´insegna delle proverbiali punizioni di Nassivera, un paio di buona fattura nel giro di un minuto, sulle quali però Finotto è bravo a non farsi sorprendere.
Nella ripresa, i primi 20´ sono all´insegna del totale equilibrio e a sbloccare questa impasse ci pensa il neo entrato Rizzi, con una conclusione ravvicinata che esalta i riflessi dell´estremo di casa. Punto sul vivo, il Liapiave torna subito a premere ed una grande chance, prima di uscire dal campo, ce l´ha anche Abazi, la cui conclusione da dentro l´area si rivela però troppo debole per impensierire Iovino. Negli ultimi minuti i ragazzi di Piovesan provano ad aumentare i ritmi per cercare la via del gol e l´occasione più ghiotta capita proprio al neo entrato Bagnara, con una volata partita dal centro sinistra che lo porta a concludere da posizione abbastanza favorevole, un tiro finito tuttavia a lato. Qualche istante dopo a provarci dal limite col mancino è di nuovo Vettoretto, ma la palla finisce però alta, mentre l´ultima vera opportunità della gara capita nuovamente agli ospiti, con un colpo di testa di Rizzi finito però sulle stelle.

Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it