13 Maggio 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

Un gol di Cattelan per cancellare subito il derby!

23-10-2011 20:02 - News Generiche
Il capitano Leo Cagnato
FELTRESE - LIAPIAVE 0-1

FELTRESE: Sgrò, Marin, Giazzon, Ferraro, Polesana, Moretti, Argenta (st 35´ Del Din), Da Riz, Marinelli, Salvadori, Crestani (st 37´ Bressan). All. Marchetti
LIAPIAVE: Minet, Bortot, Cagnato (st 8´ Cittadini), Albanese, Calzavara, Pase, Bozzetto (st 21´ Abazi), Tessaro, Cattelan, Benetton (st 32´ Cescon), Paladin. All. Piovesan
ARBITRO: Turchet di Pordenone
RETE: st 39´ Cattelan
NOTE: Espulso al 11´ st Marinelli per fallo di reazione. Ammoniti Ferraro, Argenta, Da Riz, Moretti, Bortot, Paladin.

Importante successo esterno del Liapiave, che trova subito il modo per riscattare l´infelice risultato del derby, vincendo una gara tremendamente difficile, al cospetto di una squadra sicuramente più forte rispetto alla posizione di classifica attualmente occupata.
Liapiave che oggi ha saputo tirar fuori dal proprio cilindro qualità differenti rispetto a quelle palesate sin qui in questo scorcio iniziale di campionato: anzitutto lo spirito di sacrificio, fondamentale per non subire troppo il gioco molto fisico proposto dall´inizio alla fine dalla Feltrese e poi la pazienza, soprattutto nella parte di secondo tempo in cui si è rimasti con l´uomo in più, con la squadra dimostratasi in grado di lavorare bene ai fianchi l´avversario, aspettando l´attimo giusto per piazzare la stoccata decisiva. Attimo che è giunto sul finire, quando oramai le speranze di far bottino pieno si stavano già affievolendo, complice anche il paio di grosse occasioni sciupate a tu per tu con Sgrò, prima da Cattelan (pallonetto alto) e poi da Paladin (gran bordata, respinta miracolosamente dal portiere in calcio d´angolo). Ed invece, a 6´ dal triplice fischio, a far esplodere di gioia i tifosi del Liapiave, ci ha pensato Ale Cattelan, con un sinistro a pelo d´erba che ha tratto in inganno Sgrò, insaccandosi beffardamente sul palo più vicino.
E´ stato l´epilogo di un´altra giornata felice per i bianco-giallo-azzurri, l´ennesima di questo avvio di stagione, che ha permesso ai ragazzi di Piovesan di prolungare un rendimento in campo esterno assolutamente straordinario, con quattro successi su quattro gare disputate (Ripa, Miranese, Campodarsego e, appunto, Feltrese), una giornata allietata poi anche dal buon rientro in campo di Albi Abazi, da subito col piglio giusto, dopo lo stop forzato per infortunio che lo ha costretto ai box addirittura per 53 giorni.
Unica nota stonata, l´infortunio occorso a Leo Cagnato, colpito duramente (e forse volontariamente) da Marinelli in uno scontro aereo. Mentre scriviamo, il capitano del Liapiave (rimasto stoicamente in campo per oltre un tempo, nonostante l´evidente difficoltà fisica) si trova in ospedale per capire l´entità del problema allo zigomo colpito.

Fonte: Ufficio stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it