06 Dicembre 2022
News
percorso: Home > News > News Generiche

Un pari stretto con la Piovese!

06-10-2013 17:42 - News Generiche
Buon rientro di Riccardo Bozzetto
LIAPIAVE - PIOVESE 1-1

LIAPIAVE: Finotto, Bozzetto, Fiorotto, Gagno, Cittadini, Bortot, Pase (st 1´ Mattiuzzo), Tegon, Abazi, Benetton, Vettoretto (st 44´ Menegaldo). All. Piovesan
PIOVESE: Berto, Dei Poli, Bellon, Avola, Mantovani, Florindo, Gasore, Deinite, Codignola (st 43´ Maggiò), Mason, Pashà (st 37´ Ribuoli). All. Groppello
ARBITRO: Bodini di Verona
RETI: pt 47´ Mason; st 17´ (A) Codignola.
NOTE: Ammoniti Cittadini, Fiorotto, Bortot, Bellon, Codignola. Spettatori 150 circa

Non è bastato un secondo tempo di grandissimo furore agonistico per permettere al Liapiave di agganciare il successo pieno. Un successo che, per quanto espresso dal terreno di gioco, i padroni di casa avrebbero alla resa dei conti ampiamente meritato, se non altro per le tante occasioni da rete create soprattutto nell´ultima porzione di partita. Si chiude con grande rammarico dunque questo duetto di gare interne, dalle quali, per la mole di gioco espresso e per le innumerevoli occasioni da gol create, la squadra di Albino Piovesan avrebbe meritato di raccogliere molto più del misero punticino effettivamente incamerato, non resta a questo punto che prendere spunto da quanto accaduto in queste partite, sia per imparare ad essere più concreti, sia per essere più continui all´interno della stessa gara, se è vero com´è vero che sia alla Vigontina che alla Piovese sono state regalate intere parti di partita.
LA GARA: Avvio promettente del Liapiave che già al 4´ ha una colossale palla gol con un´azione in percussione centrale portata avanti da Gagno, Vettoretto e Abazi, che non trovano però il modo di depositare in rete da posizione molto comoda. Scampato questo pericolo la Piovese si registra benissimo in fase difensiva soffocando tutte le fonti di gioco dei padroni di casa e di tanto in tanto non disdegna qualche puntatina in fase di ripartenza che tiene sempre in allarme la retroguardia locale. Su una di queste giunge la rete del vantaggio esterno proprio in chiusura di primo tempo: calcio franco di Deinite nel cuore dell´area, sponda aerea di Codignola per l´inserimento di Mason, che stoppa e fulmina Finotto da due passi. Al rientro dagli spogliatoi, il Liapiave sembra ancora disorientato dal gol appena subìto, la Piovese lo capisce e prova ad affondare ancora, ma a tenere a galla i suoi ci pensa Finotto con un bel intervento su tiro dal limite di Codignola. Al quarto d´ora della ripresa inizia però tutta un´altra gara, nella quale il Liapiave veste i panni della protagonista e gli ospiti si raccapezzano in qualche maniera nella propria area per provare a respingere le folate avversarie. Con un simil scenario, il pari non tarda ad arrivare: su azione d´angolo, Vettoretto entra in area dal lato corto di sinistra e crossa basso sul primo palo laddove Codignola, per anticipare il probabile intervento di un avversario alle sue spalle, deposita suo malgrado nella propria porta. Il gol ha lo stesso valore di una pesante scarica di adrenalina nel corpo dei padroni di casa, che cominciano ad attaccare a testa bassa, pur senza perdere i propri consueti equilibri. L´occasione del 2 a 1 ce l´ha subito Vettoretto, con un destro potente a pelo d´erba dal limite che finisce fuori di un soffio. Lo stesso Vettoretto poco dopo, di testa da posizione defilata, non riesce ad inquadrare lo specchio su bel cross di Benetton dalla destra. Alla mezzora è il turno di Abazi, splendidamente servito in profondità da Gagno, il cui diagonale al volo trova pronta la risposta a volo d´angelo di Berto. Ed è lo stesso portiere padovano al 43´ a guadagnare la palma di migliore in campo, con uno splendido intervento su bordata dal limite di Vettoretto, che sembrava oggettivamente destinata a finire dentro. E´ l´ultima emozione di una partita godibile, a tratti vibrante, che i nostri ragazzi avrebbero meritato di fare propria. Ma l´occasione del pronto riscatto è già li, dietro l´angolo: non resta che provare ad afferrarla al volo!


Fonte: Ufficio Stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it