03 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Un pò di Liapiave vola in Abruzzo con le rappresentative!

23-03-2018 09:47 - News Generiche
Cosa potrebbero avere in comune Gimmy Manari ed Edoardo Cancian? A pensarci bene, praticamente nulla, perché il primo è un 99 che si divide tra prima squadra e juniores, che di mestiere fa il difensore e che risiede a Chioggia, mentre il secondo è un 2002 che gioca con gli allievi, che di mestiere fa l´attaccante e che risiede a Mansuè. Detto tutto questo, appare chiaro come la distanza tra i due, sia sin troppo evidente. Ed invece stamattina, venerdì 23 marzo 2018, tutte le distanze tra questi nostri due tesserati, improvvisamente si annulleranno, perché Gimmy Manari ed Edoardo Cancian, saliranno sullo stesso pullman che li condurrà in direzione Silvi Marina (Teramo), quartier generale delle nostre rappresentative regionali che a partire da sabato mattina cercheranno di tenere alti i colori del Veneto nel tradizionale Torneo delle Regioni.
Nel corso del torneo, i due atleti continueranno ovviamente a restare divisi, nel senso che Manari giocherà con la rappresentativa juniores allenata da Albino Pillon, mentre Cancian giocherà in quella riservata alla categoria allievi guidata da mister Giorgio Molon.
Analogo invece sarà il calendario delle gare, con una leggera differenza solamente negli orari di disputa delle partite stesse: il primo a scendere in campo sarà Cancian sabato mattina alle ore 11.30 contro l´Emilia Romagna a Poggio degli Ulivi, mentre stesso campo e stesso avversario toccheranno a Manari nel pomeriggio, con fischio d´inizio fissato per le ore 16.00.
E così via nei due giorni successivi: la domenica a Giulianova contro il Molise e il lunedì a Pescara contro il Piemonte. Poi, a determinare il prosieguo di ambo le compagini, saranno ovviamente i risultati conseguiti in questa prima tornata di gare: se tutto va bene, i due ragazzi resteranno in Abruzzo sino a sabato 31 marzo, giorno designato per le finali di tutte le categorie, in programma a L´Aquila.
L´A.S.D. LIAPIAVE con orgoglio e soddisfazione, esprime un grosso "in bocca al lupo" ai propri ragazzi per quest´avventura ormai imminente, un augurio che estende al tempo stesso anche a tutte le altre rappresentative venete oltre a quelle che vedono coinvolti i nostri ragazzi, vale a dire quella riservata alla Cat. Giovanissimi, nonché quella del calcio femminile.

Questo sarebbe stato l´articolo che avremmo voluto pubblicare ieri sera, proprio nel mentre in cui ci è arrivata la notizia della non convocazione in extremis di Gimmy Manari, una notizia che ha spiazzato un pò tutti, se non altro per i tempi con cui la Federazione ha comunicato questa notizia al nostro giocatore. Fatta, in questi mesi, tutta la trafila delle convocazioni (salvo il breve periodo in cui Gimmy era infortunato) e arrivato ad un passo dal salire nel pullman che l´avrebbe condotto in Abruzzo assieme ai compagni, il ricevere questa notizia all´ultimo minuto, ha ovviamente messo a dura prova la sensibilità del ragazzo, evidentemente provato da questa notizia del tutto inaspettata.
Noi come Liapiave siamo pronti a riaccogliere Gimmy già dall´allenamento di questa sera, con la consapevolezza che non sarà facile fargli dimenticare l´accaduto nel breve periodo, ma con la speranza che l´umanità che caratterizza la nostra società, possa servirgli da sprone per rialzare subito la testa e ripartire più che forte che mai!!!


Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it