23 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

1000 di questi weekend!

28-01-2014 14:25 - News Generiche
En-plein! Finalmente! Ci sono giorni, settimane, in cui le cose non vanno, i risultati non vengono e ti fermi a pensare, a riflettere, a capire se veramente val la pena profondere grandi sforzi per poi non riuscire quasi mai a raccogliere ciò che, con grande impegno, si prova a seminare. Poi arriva un bel giorno in cui tutto va per il meglio ed è proprio li che capisci che il lavoro, tutto sommato, prima o dopo porta i suoi frutti. Ed è li che ritrovi la linfa necessaria per andare avanti e per capire che il calcio e lo sport in generale, alcune volte ti toglie il sorriso, ma altre volte te lo ridà. E con forza. La speranza ora, è che weekend come questi non rappresentino il classico caso isolato, ma possano diventare la normalità, magari non al 100% come stavolta, ma quasi! Una cosa, in tutto questo discorso, è comunque certa: tutte e quattro le nostre squadre maggiori, che nell´ultimo fine settimana hanno contribuito a creare questo grande slam, devono capire al proprio interno che nulla è ancora stato fatto e che, proprio su soddisfazioni come queste, dovranno poggiare le basi del proprio lavoro futuro, anche perchè siamo appena a fine gennaio e di acqua sotto i ponti da qui fino a fine stagione, ne dovrà passare ancora tanta. Se a tutto ciò aggiungiamo poi che nessuna di queste compagini ha ancora centrato l´obiettivo minimo del mantenimento della categoria, ben presto comprendiamo come di strada da fare ce ne sia ancora molta ed allora non resta che rimboccarsi le maniche e continuare a lavorare, lavorare e lavorare ancora!
LA CRONISTORIA DI QUESTO FINE SETTIMANA: Chi vi scrive ha avuto la fortuna di vedere, totalmente, o, quanto meno parzialmente, tutte e quattro le partite dell´ultimo weekend. Usando un ordine squisitamente cronologico, partiamo dalla juniores, che sabato pomeriggio ha vinto la resistenza di un Union Quinto tenace e tignoso, a dispetto della precaria posizione di classifica attualmente occupata. Una gara mai veramente in discussione, sbloccata ben presto da un bel diagonale di Giacomo Parro e legittimata nella ripresa da una condotta di gara autoritaria, che ha portato i ragazzi di Mazzer a segnare altre tre volte con Mentor Asllani (autore di una doppietta) e Carlo Pol e a creare una serie innumerevole di palle gol che avrebbero potuto disegnare un punteggio ancora più rotondo. Domenica mattina, a distanza di pochi chilometri, si sono consumate le due vittorie degli Allievi e dei Giovanissimi, rispettivamente a Ormelle contro l´Edo Mestre e a Oderzo contro l´Opitergina. Due successi senza macchia e senza discussione, come ampiamente testimoniato dai due larghi risultati conseguiti, con gli Allievi che dopo essere andati sul doppio vantaggio iniziale con due super gol di Lorenzon e Zefi, si sono leggermente complicati la vita facendosi raggiungere sul 2 a 2, salvo poi dare il la ad un´autentica goleada grazie alle reti di Cappellotto su punizione, del capocannoniere societario El Bakhtaoui (doppietta per lui in pochi minuti) e di Zefi, che ha chiuso la girandola con un contropiede a pochi istanti dal triplice fischio. Contemporaneamente a Oderzo (i riflessi filmati del derby dei giovanissimi, potete già trovarli sulla tv-2 del settore giovanile, posta sulla banda sinistra dell´home page del sito), i Giovanissimi di Dal Bo si sono liberati della morsa dei padroni di casa con due reti per tempo, griffate da Nezha e Trevisan nella prima frazione e da D´Addato e Cattai nella ripresa. Tra un gol e l´altro c´è stata gloria anche per Nicola Fontebasso, che ha parato un calcio di rigore respingendo al mittente ogni velleità dei locali di riaprire la contesa. A chiudere lo straordinario weekend, c´ha poi pensato la prima squadra, di cui abbiamo già ampiamente parlato nell´articolo dedicato al match giocato in casa contro l´Union Quinto.
Della serie, le buone notizie non finiscono mai, registriamo con soddisfazione e grande sollievo le dimissioni dai rispettivi ospedali di Conegliano e Padova di Andrea Tonon, calciatore della juniores e di Mattia Dal Bo dei 2002 (che in realtà tornerà a casa solo mercoledì), che hanno brillantemente superato i propri problemi, dando un inequivocabile segno della grande forza posseduta da entrambi in un momento delicato come questo. Tanti auguri ad Andrea e Mattia, accompagnati dal nostro augurio di rivederli in campo quanto prima!!!

Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it