23 Ottobre 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

A Feltre un giusto pari a reti bianche!

23-02-2014 19:25 - News Generiche
FELTRESE - LIAPIAVE 0-0

FELTRESE: Bee, Del Din, Pellicanò, Da Riz, Giazzon, Brustolon, Malacarne, Resenterra (st 16´ Tavernaro), Argenta (st 24´ Sucevic), Mele, Mballoma. All. Marchetti
LIAPIAVE: Finotto, Bortot, Fiorotto, Pase, Cittadini, Tegon, Vettoretto, Mattiuzzo (st 16´ Lopez), Tormen (st 37´ Tonetto), Benetton, Abazi. All. Piovesan
ARBITRO: Bertozzi di Cesena
NOTE: Ammoniti Mballoma, Brustolon, Mele, Benetton, Tegon, Abazi, Cittadini.

Da una partita molto bloccata tatticamente, con poche occasioni da rete su un fronte e sull´altro, non può che emergere alla resa dei conti un risultato di parità a reti bianche. Un punticino che, tutto sommato, può star bene ad entrambe: alla Feltrese, per dare continuità al buon filotto di risultati dell´ultimo mese (due successi e due pareggi nelle ultime quattro), al Liapiave, per riscattare subito il ko nel derby e restare in scia a chi la precede in graduatoria. In questo senso dunque, missione compiuta su ambo i fronti, di certo, se c´è una squadra che può recriminare qualcosina in più rispetto all´altra, questa è sicuramente il Liapiave, sia nel numero delle occasioni create, che nel tentativo di dare un minimo di logica con più continuità alle proprie giocate. Uno sforzo tuttavia rivelatosi vano, perchè dove non è arrivata l´attenta retroguardia locale, capitanata dall´eterno Giazzon, è arrivato il bravo portiere locale Bee, abile nel primo tempo a respingere una bordata di Vettoretto e nella ripresa ad ostacolare Tormen, giunto oramai a due passi dalla porta in comoda posizione di sparo. Dall´altra parte, nota di merito anche per Finotto, bravo a respingere al meglio l´unica vera conclusione prodotta dai padroni di casa con Mele, autore di un bel sinistro a fil di palo dal limite dell´area, così come per l´intera retroguardia, che ha concesso davvero poco ai vari Argenta, Mballoma e compagnia. Archiviata questa difficile gara, non resta ora che recuperare immediatamente le forze e volgere il pensiero già alla prossima, che l´intricato calendario dei recuperi ha programmato a stretto giro di posta: già mercoledì infatti, con fischio d´inizio alle ore 15.00, siamo chiamati a far visita alla Vigontina!
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it