20 Settembre 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

AleAleAleAleAleAle...........è finaleeeee!!!!!!!!!!!

20-12-2015 16:57 - News Generiche
LIAPIAVE - VIGASIO 1-0

LIAPIAVE: Dal Bo, Boro (st 1´ Bortoluzzi), Fiorotto, Gagno, Bortot, Bianchi, Dal Mas (st 41´ Manzan), Pettenà, Florean (st 31´ Abazi), Benetton, Furlan. All. Piovesan
VIGASIO: Maragna, Edeobi, Perozzi, Pisani (st 20´ Ruggeri), Sabaini (st 1´ Baresi), Tonolli, Ambrosi, Bortignon, Padoan (st 20´ Porcelli), Guccione, Zamboni. All. Facci
ARBITRO: Furlan di S. Donà di Piave
RETI: pt 15´ Benetton (R)
NOTE: Ammoniti Boro, Bianchi, Benetton, Zamboni, Guccione, Ambrosi. Calci d´angolo 6 a 3 per il Vigasio. Spettatori 500 circa.

Cuore, determinazione, grinta. Ottima condizione psicofisica. Saggia gestione di tutte le situazioni. In poche parole: grande voglia di arrivare in finale, un traguardo tanto storico quanto prestigioso per tutte le componenti in gioco, società, squadra, tifosi. E per tutto quanto sopra, non possiamo non riconoscere come quest´obiettivo sia stato centrato in maniera assolutamente meritata, senza peraltro possibilità di smentita, anche perché l´unica cosa che conta è il verdetto del campo e il campo ha inequivocabilmente eletto il Liapiave. Punto.
Una cavalcata cominciata male, quella che ci ha condotto sino alla finalissima del 3 gennaio prossimo, con un´inopinata sconfitta maturata a fine agosto sul campo dell´Istrana. Resterà quella tuttavia l´unica macchia di un cammino per il resto assolutamente perfetto, con le due vittorie ottenute di slancio su Nervesa e Treviso nel gironcino di qualificazione, il successo nei quarti a spese del Careni ed infine questo doppio turno di semifinale contro il forte Vigasio, che ci ha consegnato il lascia passare per l´atto conclusivo della manifestazione. Ed ora, tra una festa e l´altra, non ci resta che cominciare a pensare a questa finale, con parsimonia certo, ma anche con grande, grandissimo entusiasmo!!!
IL MATCH: La tensione è ovviamente tanta, ma le due squadre decidono di affrontare di petto la gara sin dall´avvio. Il primo tentativo è a firma dei padroni di casa con Furlan, il cui sinistro è agevolmente arginato da Maragna. La risposta dei veronesi non si fa attendere e a promuoverla è Guccione con un dai e vai al limite che lo porta in favorevole posizione di sparo. La puntata del brillante trequartista viene però deviata in angolo sul primo palo da un attento Dal Bo. Al quarto d´ora l´episodio che decide partita e qualificazione: il lancio in profondità di Pettenà viene maldestramente controllato in area da Sabaini con il braccio e l´arbitro non può far altro che fischiare il calcio di rigore. Della trasformazione se ne occupa Benetton, bravo a mandare il portiere da una parte e il portiere dall´altra. La reazione del Vigasio è immediata e a tentar fortuna sono dapprima Ambrosi, abile a sfruttare un errore in fase di disimpegno di Boro, ma non altrettanto a inquadrare lo specchio della porta, lo stesso Ambrosi con un destro dal limite fuori di un soffio ed infine Bortignon, con una conclusione in mischia alta sulla traversa. Raggiunto l´intervallo con un minimo ma preziosissimo vantaggio, il Liapiave rientra in campo nella ripresa col piglio giusto, senza più lasciare l´iniziativa nelle mani dei propri avversari ed infatti, nei secondi 45 minuti di gioco, ad avere le migliori occasioni sono proprio i padroni di casa. La prima capita sui piedi di Furlan, magistralmente lanciato in profondità di Gagno, al quale manca tuttavia il guizzo finale per scavalcare la disperata uscita di Maragna. Poco dopo è il turno di Florean, abile con una finta secca a far fuori l´intero pacchetto avversario veronese, per poi calciare col sinistro un diagonale respinto a fatica da Maragna col piede aperto. Alla mezzora la palla buona su punizione dal limite ce l´avrebbe Benetton, ma il suo sinistro a scavalcare la barriera finisce però fuori. L´unica vera opportunità da gol della ripresa il Vigasio ce l´ha al 38´ con una punizione arcuata di Guccione che mette a soqquadro tutta la nostra difesa, abile comunque a sbrogliare la matassa in calcio d´angolo. La palla per il suggello finale capita all´ultimo minuto a Furlan, il cui sinistro a botta sicura viene tuttavia respinto da un attento Maragna. Finisce con l´intera squadra a raccogliere gli applausi scroscianti del proprio pubblico, una scarica d´adrenalina importante per passare con serenità le feste natalizie e, perché no, per cominciare a caricarsi in vista della finalissima del 3 gennaio contro il Pozzonovo!!!

N.B. Sono on line sulla fotogallery del sito, gli scatti più significativi della gara di domenica tra Liapiave e Vigasio!
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it