07 Maggio 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

Buonissima prova in casa del Tamai!

15-08-2014 10:21 - News Generiche
TAMAI - LIAPIAVE 1-1

TAMAI: Peresson, Bozzetto, Dal Bianco, Colombera, Ursella, Brustolon, Tuan, Petris, Sellan, Zambon, Furlan F. (Sono entrati nella ripresa Francescutti, Rigutto, Meneghel, Furlan D, Bertoia, Bolzon, Kryeziu, Faloppa, Cesca, De Lali) All. De Agostini
LIAPIAVE: Dal Bo (st 1´ Finotto), Polacco (st 17´ Pavan), Fiorotto (st 37´ Bitri), Pase F (st 35´ Saracino), Cittadini (st 10´ Bortot), Tegon, Asllani (st 25´ El Bakhtaoui), Pettenà (st 10´ Gagno), Abazi (st 17´ Menegaldo), Benetton, Vettoretto (st 25´ Parro). All. Piovesan
ARBITRO: Grasso di Pordenone
RETI: pt 16´ Sellan, 18´ Benetton

Prestazione più che confortante per i nostri ragazzi in casa del Tamai, formazione pordenonese che parteciperà al prossimo campionato di Serie D. Un test quanto mai probante quindi, per tastare il polso alla squadra dopo i primi dieci giorni di lavoro, durante il quale i nostri ragazzi hanno palesato grande equilibrio in campo per tutti i 90´, regalando a sprazzi anche delle brillanti giocate offensive che avrebbero addirittura potuto disegnare, alla resa dei conti, un successo pieno. Poco male, nel senso che il risultato in questo momento è proprio l´ultimo degli aspetti da prendere in considerazione, da tenere ben presenti piuttosto, ci sono tutti gli elementi positivi emersi nell´arco dell´intero match, così come quelli in cui la squadra può aver palesato qualche lacuna, perseverando nel lavoro quotidiano che dovrà condurre i ragazzi di Albino Piovesan a raggiungere uno stato di forma pressoché ottimale a ridosso dell´avvio delle competizioni ufficiali.
LA PARTITA: L´avvio è di marca locale, con un sinistro di Zambon, ben respinto coi piedi da Dal Bo. Sul rovesciamento di fronte, grossa occasione per il Liapiave, con Vettoretto a suggerire in corridoio per Abazi, brutalmente atterrato all´interno dell´area di rigore: nonostante l´evidenza, l´arbitro non ravvede gli estremi per accordare la massima punizione. Al 16´ a passare è il Tamai, sugli sviluppi di un calcio piazzato battuto dal lato corto che Sellan devia in maniera tanto fortunosa quanto efficace. Immediata e veemente la reazione degli ospiti, che si concretizza già 120" dopo, con un perfetto calcio di punizione di Benetton dai 25 metri, sul quale Peresson nulla può. Sulle ali dell´entusiasmo, è il Liapiave a dimostrarsi più brillante in fase offensiva e nell´ordine ci provano Cittadini di testa, sempre su azione a palla ferma e nuovamente Benetton con un tiro da fuori, su intelligente sponda effettuata al limite dell´area da Asllani: in ambo i casi la sfera lambisce i pali della porta tamaiota. Un gradevolissimo primo tempo si chiude così sul punteggio di 1 a 1 e nella ripresa lo spartito non muta più di tanto i propri connotati, anche perchè il Liapiave continua a palesare un buonissimo ordine sul rettangolo verde anche quando Albino Piovesan da il là alla girandola dei cambi. Nonostante questo, agli ospiti non riesce di piazzare la zampata decisiva (l´occasione più ghiotta capita sulla testa di Bortot, anch´egli incapace tuttavia di indirizzare il cuoio tra i pali da posizione molto comoda) ed è per questo che il match non subisce più particolari scossoni, dando origine ad un risultato di parità comunque positivo per il morale dell´intera truppa.
Ferragosto di riposo ora per la squadra, sabato invece si ritorna in campo, dapprima per la regolare seduta di allenamento mattutina a S. Polo e poi, dopo il trasferimento a Pedavena, per la prima edizione del Trofeo del Cuore, a cui la nostra società ha aderito di buon grado anche per lo sfondo benefico dell´intera manifestazione. A dare il calcio d´inizio del torneo saremo proprio noi alle 16.30, contro i locali dell´Union Ripa (altra squadra di Serie D), poi ci sarà l´altra semifinale tra Feltrese e Ztll, a seguire le finali, a partire dalle 19.30. Si gioca sul sintetico di Pedavena, loc. Boscherai.

Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it