26 Novembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Doppio Romano, doppia Laguna!

17-11-2011 15:26 - News Generiche
Leo Cagnato in azione
ECCELLENZA: Sembra paradossale, ma il fatto di sapere che ci apprestiamo ad affrontare una gara in trasferta, ci fa quasi tirare un sospiro di sollievo. Ad alimentare questo sentimento, vi è sicuramente l´andamento mantenuto sino ad oggi dalla squadra, dimostratasi maggiormente a proprio agio nelle gite fuori porta, piuttosto che nel giardino di casa propria. I numeri, sotto quest´aspetto, sono impietosi: 4 i punti ottenuti in casa (senza contare il successo a tavolino), a fronte dei 13 racimolati in trasferta, in entrambi i casi su un totale di 5 gare disputate. Fornire una spiegazione logica a questa situazione quanto meno singolare, risulta al momento quasi impossibile, anche perchè, come già detto nei giorni scorsi, di sicuro non cambia il modo di preparare le partite durante la settimana, con la squadra sempre propensa, per caratteristiche, "a fare la partita", con un atteggiamento sempre propositivo e mai timoroso, qualunque sia l´avversario che si trova di fronte. A volte, per invertire la tendenza, basta davvero poco: una scintilla, un´inezia, anche un colpo di fortuna e l´auspicio è quello che tutto ciò possa davvero accadere, magari già dal prossimo match interno con l´Ardita Moriago, così da riuscire ad accontentare anche i nostri fedeli tifosi, che tanto numerosi ci seguono in casa.
Ma andiamo con ordine e pensiamo al Romano d´Ezzelino, formazione di buonissimo livello, partita col piede giusto in questo torneo, salvo smarrirsi un pò cammin facendo, come dimostrano le tre recenti sconfitte patite consecutivamente nelle ultime tre gare giocate. Una brusca frenata che non mette comunque in discussione il buon valore della compagine allenata da Lamberto Facchinelli, rinforzatasi nel corso dell´estate per cercare di perseguire il proprio obiettivo, con meno patemi d´animo rispetto alla passata stagione.
I precedenti in terra vicentina non riportano alla memoria grandissimi risultati, se è vero com´è vero che nelle ultime quattro gare disputate (una a Romano, una a Bessica e due al Parrocchiale di Bassano del Grappa), solo due sono stati i punti portati a casa, motivo in più per ben figurare e per sfatare un altro tabù, ricalcando magari le orme di Mirano, altro campo in passato a noi tradizionalmente ostico.
Si gioca a Bassano del Grappa (Campo parrocchiale, Via Ognissanti) con fischio d´inizio alle ore 14.30. Dirigerà l´incontro il Sig. Bertelli di Busto Arsizio, coadiuvato dagli assistenti Sig. ri Magnabosco di Padova e Adamoli di Verona.
JUNIORES: Stesso avversario della prima squadra, ma a campi invertiti. Tornano a giocare in casa infatti i ragazzi allenati da Aleandro Bressaglia, su quello stesso terreno laddove quindici giorni or sono la squadra era riuscita a riprendere prepotentemente fiato, battendo nettamente una concorrente per la salvezza come la Feltrese. Sabato scorso, sul piano del risultato è stato fatto un passo indietro, non altrettanto si può invece dire sul piano della prestazione, il che significa che la squadra sembra aver in qualche maniera intrapreso la strada giusta, con la consapevolezza tuttavia che giocar bene è importante, ma che ad un terzo inoltrato del campionato, anche il risultato comincia ad assumere un´importanza notevole, anche per cercar di uscire dai fastidiosi bassifondi della graduatoria.
Il Romano che verrà a farci visita sabato è squadra tosta, ma non temibile come quella dell´anno scorso, avversario che a noi rievoca ricordi dolcissimi, poichè fu proprio contro i bassanesi che nell´ultima giornata dello scorso torneo ottenemmo la salvezza matematica, grazie al gol messo a segno da Lucas Bortolotto, nell´insolito palcoscenico per la juniores del "Giol" di S. Polo di Piave. Si gioca sabato a Ormelle con fischio d´inizio alle ore 15.00, dirige il match il Sig. Borgo di Treviso.
ALLIEVI REGIONALI: Trasferta "nuova", geograficamente parlando, per i ragazzi di Pollesel, che dovranno partire di buon ora per raggiungere per tempo il campo designato per la disputa della partita. L´avversario si chiama Laguna di Venezia ed il campo è quello dell´isola di Murano, già calcato negli ultimi due anni anche dalla nostra juniores. Aldilà delle difficoltà di carattere logistico, la vera insidia di questa domenica è quella rappresentata da un avversario di primissimo livello, che ben si sta comportando in questo campionato, dimostrando di avere tutte le carte in regola per provare a giocarselo sino in fondo con almeno altre tre quattro squadre, quali Venezia, Liventina e Favaro. Noi sin qui, contro le prime della classe, non abbiamo mai sfigurato, anzi, chissà che sia arrivata la volta buona di coniugare la prestazione al risultato, il che conferirebbe ancora maggior valore, al buon torneo che stanno tutto sommando disputando i nostri Allievi.
Si gioca domenica a Murano alle ore 10.30, arbitro della gara il Sig. Squarcina di Venezia.
GIOVANISSIMI REGIONALI: Anche qui l´avversario è lo stesso degli Allievi, ma anche in questo caso si gioca a campi invertiti: in poche parole l´onere del viaggio toccherà ai nostri avversari. Le titubanze iniziali dei ragazzi di Mazzer, sembrano essere ormai un lontano e sbiadito ricordo, prova ne siano i due recenti successi consecutivi ottenuti rispettivamente a spese di S. Giuseppe e Favaro, senza peraltro subire alcun gol. Una prova di maturità che testimonia il buon lavoro svolto in simbiosi da staff tecnico e squadra, tesi del resto già sottolineata anche nelle passate settimane, quando magari i risultati non giungevano con la stessa puntualità di adesso. Nonostante i sei punti intascati nelle ultime due gare, la classifica continua comunque a restare insidiosa, con una quota salvezza al momento molto molto alta, ecco perchè sarebbe un peccato cullarsi sugli allori e mollare la presa proprio ora, sul più bello, anche perchè la squadra si starà sicuramente rendendo conto di come sia molto più bello allenarsi e giocare con alle spalle la soddisfazione per una vittoria appena ottenuta. Si gioca domenica a Ormelle alle ore 10.30, fischia il Sig. Balsarin di S. Donà di Piave.
ALLIEVI E GIOVANISSIMI PROVINCIALI: Che vinca o che perda, la squadra di Sandro Piccolo ha sin qui dimostrato di essere sempre sul pezzo, non soffrendo più di tanto il fatto di essere "fuori classifica", ma affrontando ogni appuntamento ed ogni avversario con tenacia e con l´onore delle armi, prova ne sia la gara persa domenica scorsa contro il quotato Nervesa, al termine di una gara in cui i nostri ragazzi avrebbero sicuramente meritato qualcosina in più. L´avversario di questa domenica si chiama S. Lucia e la gara verrà disputata lontano dalle mura amiche (Arbitro Sig. Zanardo di Conegliano). I Giovanissimi invece, dopo aver affrontato in rapida successione due autentici squadroni quali Ponzano e Union Quinto, si apprestano ad affrontare una formazione, il Morosini Biancade, sulla carta più abbordabile, essendo allo stato attuale delle cose all´ultimo posto in graduatoria ancora a quota 0. Si gioca a Cimadolmo (Arbitro Sig. Toffoletto di Treviso) e per entrambe il via è fissato alle ore 10.15.
ESORDIENTI A 11: Liapiave - Piavon sabato ore 15.30 a S. Polo di Piave
ESORDIENTI A 9: Gaiarine - Liapiave sabato ore 15 a Francenigo

Fonte: Ufficio stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it