03 Dicembre 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

Imperativo: cancellare Cornuda!

03-03-2017 14:17 - News Generiche
Tante possono essere le spiegazioni legate alla partita di domenica scorsa, altrettante possono essere anche le giustificazioni, di certo non possiamo dimenticare come, quella consumatasi domenica scorsa a Cornuda, sia stata un´autentica debacle, rimediata al cospetto della squadra che occupava l´ultimo posto in classifica e per giunta con un punteggio che non ha eguali nella storia decennale del Liapiave, che mai prima d´ora aveva perso una gara di campionato con quattro reti di scarto. In un certo qual modo, è stato toccato il punto più basso e solitamente, quando raschi il fondo del barile, non puoi far altro che rialzare subito la testa per provare a riemergere, cosa che i nostri ragazzi saranno chiamati a fare fin da subito, dalla partita cioè che li vedrà fronteggiare domenica prossima tra le mura amiche il SaonaraVillatora, in quella che, allo stato attuale delle cose, ha tutta l´aria di essere una sorta di sfida salvezza, utile per non finire invischiati nelle zone pericolose della graduatoria. Non sarà facile, anche perché dinnanzi avremo una squadra che, proprio come noi, non sta attraversando un momento di forma propriamente straordinario e proprio per questo, getterà in campo anima e corpo per riprendere quella marcia che aveva caratterizzato il bel girone d´andata disputato dalla compagine padovana.
Nella gara di andata, disputata sul bellissimo manto erboso di Villatora, vincemmo 2 reti a 0 grazie ad un´autentica magia di Gardin, resa ancora più dolce dalla rete segnata in contropiede da Giacomo Moresco, un successo non semplice, figlio però di una prestazione di grande volontà e spirito da parte dell´intero collettivo, che seppe stringere i denti nei momenti di difficoltà vissuti soprattutto nel secondo tempo, pur di portare a casa tre punti che a quell´epoca, continuavano a farci tenere il diretto contatto con le primissime posizioni. Da quel giorno, tante cose sono sicuramente cambiate, ciò non significa comunque che non si possano sfoderare nuovamente quelle stesse qualità dal nostro bagaglio, pur di ritrovare immediatamente la vittoria e cancellare la disfatta di Cornuda.
Come sempre, più di sempre, non resta che attendere l´esito del campo, di certo, in questa partita, il gruppo non dovrà sbagliare atteggiamento e se così sarà, il risultato potrebbe diventare una normalissima conseguenza.
Si gioca domenica allo Stadio "Giol" di S. Polo di Piave con fischio d´inizio fissato per le ore 15.00: arbitro dell´incontro sarà il Sig. Negri di Mestre, coadiuvato dagli Assistenti di linea Sig. ri Zingarlini di Mestre e Salviato di Castelfranco Veneto.


Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it