02 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

La capocciata di Florean val bene i tre punti!

11-10-2015 17:37 - News Generiche
LIAPIAVE - SAONARAVILLATORA 1-0

LIAPIAVE: Dal Bo, Bortoluzzi, Fiorotto, Gagno (st 34´ Tegon I), Bortot, Bianchi, Dal Mas (st 42´ Cattai), Pettenà, Abazi, Benetton, Florean (st 27´ Manzan). All. Piovesan
SAONARAVILLATORA: Feverati, Barison, Ballin, Avola, Volpin, Bordin C (st 38´ Bordin S), Hatimi, Danieletto (st 24´ Vezù), Monetti, Rampazzo, Vignato (st 19´ Tombola). All. Mazzucato
ARBITRO: Rinaldi di Bassano del Grappa
RETE: st 13´ Florean
NOTE: Calci d´angolo 4 a 3 per il Liapiave. Spettatori 250 circa

Il Liapiave torna alla vittoria contro un ostico SaonaraVillatora, venuto al Giol con tutte le migliori intenzioni di dare un seguito al suo buon inizio di campionato. Un desiderio spezzato ad inizio ripresa dalla capocciata di Lauro Florean, bravo a farsi trovare al posto giusto al momento giusto, per deviare in fondo al sacco il cross al bacio operato da fondo campo da Bortoluzzi. Un successo tutto sommato meritato, quello ottenuto dai ragazzi di Albino Piovesan, al cospetto tuttavia di una squadra, quella padovana, che non ha solo venduto cara la pelle, ma ha anche dimostrato di possedere buoni numeri in tutti i reparti, fornendo una prova tangibile della solidità e dell´organizzazione che la caratterizzano.
Tutto è bene quel che finisce bene dunque, soprattutto in questo momento di stagione un pò delicato: dopo le due sconfitte consecutive appena rimediate, c´era infatti bisogno di un successo ed il fatto che sia arrivato al termine di una partita così complicata, non può che ridare slancio al morale dell´intera truppa. Il tutto con lo sguardo già rivolto al match di Coppa Italia in programma mercoledì sera a Cimadolmo contro il lanciatissimo Careni: il fischio d´inizio previsto per le ore 20.30, verrà dato dal Sig. Furlan di S. Donà di Piave, assistito dai Sig.ri Ciganotto sempre di S. Donà di Piave e Sernaglia di Treviso.
IL MATCH: Gara estremamente equilibrata in avvio, con tentativi da fuori operati da Fiorotto e Benetton, entrambi non particolarmente pericolosi. Per le emozioni vere bisogna aspettare l´ultimo quarto d´ora e a sfiorare il gol saranno ambo le contendenti: punizione di Benetton a parabola sul secondo palo e violento colpo di testa di Bianchi con palla che gironzola sulla linea bianca di porta, prima di essere definitivamente spazzata dalla retroguardia ospite. Di la a provarci è l´ispirato Monetti, con un assolo nel cuore dell´area che lo porta a concludere da posizione abbastanza favorevole. Bravo Dal Bo a far sua la palla in due tempi. In avvio di ripresa il Liapiave rientra in campo con maggior piglio e conquista tre corner già nei primi minuti. Ed è proprio dal terzo tiro dalla bandierina che nasce il gol partita: la battuta di Benetton sembra morire fuori dall´area ma a tenerla in vita ci pensa Bortot in spaccata, favorendo l´inserimento da dietro di Bortoluzzi, bravo a controllare la sfera con grande calma proprio lungo la linea bianca di fondo campo e disegnare poi un traversone al millimetro per la testa di Florean, abile solamente a farsi trovare pronto all´appuntamento con il primo e fondamentale centro in stagione.
Il Saonara prova a reagire, ma ad avere la palla del raddoppio è ancora il Liapiave, con un autentico numero di Florean che supera il portiere sul palo lontano, ma vede vanificata la sua prodezza dalla bandierina alta dell´assistente di linea. I tempi a questo punto cominciano a stringere per gli ospiti e le idee di pari passo ad annebbiarsi, tuttavia, a dieci dalla fine, Rampazzo a tu per tu con Dal Bo ha la palla della vita, sprecandola malamente con un tiro alle stelle. Poco dopo è bravo l´estremo di casa ad uscire sino al limite per vanificare lo sfondamento centrale del neo entrato Tombola ed è proprio su quest´ultima chance che le speranze del Saonara si spengono, consentendo al Liapiave di ritrovare il sorriso!

Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it