01 Dicembre 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

Quanti motivi.....per vedere Liapiave - Cornuda!!!

21-10-2016 10:37 - News Generiche
Il paradosso dell´essere imbattuti dopo sei giornate (cosa che al Liapiave non accadeva dalla stagione 2007/2008), ma dell´aver, nel contempo, vinto una volta sola. Roba da psicanalisi, soprattutto per com´è effettivamente maturata questa lunga sequela di pareggi: l´ultimo in ordine di tempo, è forse quello più probante in quest´ottica, nel senso che la squadra ha giganteggiato per oltre 50 minuti, portandosi meritatamente sul doppio vantaggio, per poi pagare a caro prezzo un paio di episodi controversi che hanno consentito al Giorgione dapprima di accorciare le distanze e poi, addirittura di pareggiare.
Non vi è dubbio che la squadra, cammin facendo, palesi dei progressivi e confortanti segnali di crescita generale, è chiaro tuttavia che a determinare il giudizio universale sia sempre il conseguimento di un risultato piuttosto che di un altro e questo, allo stato attuale delle cose, fa forse vedere il bicchiere mezzo vuoto, motivo in più per continuare a lavorare a testa bassa per limare quei difetti che al momento non ci fanno fare il definitivo salto di qualità.
Alla luce di tutto quanto sopra, domenica prossima ci tocca forse l´avversario peggiore (il CornudaCrocetta, a dispetto della buona rosa posseduta, è ancora fermo a 0 punti ed avrà sicuramente grande sete di rivincita), ma a noi del tipo di avversario che ci troviamo di fronte deve interessare poco, non certo per presunzione, ma per una reale presa di coscienza di quelli che sono i nostri effettivi mezzi.
I precedenti contro la squadra proveniente dal "Montello" sono due e in uno di questi (stagione 2006/2007) a entrare nel tabellino dei marcatori fu anche quell´Antonio Martina che domenica giocherà contro di noi da ex, abile a suggellare con una rete il 4 a 2 con cui battemmo nettamente il Cornuda (le altre reti furono segnate da Poles autore di una doppietta e Lopez). L´altro scontro diretto è invece vicinissimo nel tempo ed è datato aprile 2016: risultato finale 1 a 1 con reti di Sartor e Benetton dal dischetto.
A proposito di ex, oltre al già citato Martina, ce n´è un altro che domenica saluteremo e abbracceremo con grandissimo affetto, per quanto ha saputo fare con la nostra maglia nelle ultime quattro stagioni: Paolo Gagno!
Mi pare che motivi per darsi appuntamento allo Stadio "Giol" domenica ce ne siano dunque parecchi: fischio d´inizio fissato per le ore 15.30 e a darlo sarà il Sig. Rizzuni di Belluno, coadiuvato dagli Assistenti di linea Sig.ri Fortugno di Mestre e Gibin di Chioggia.


Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it