04 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Spettacolo juniores: la Coppa Veneto è nostraaaa!

22-05-2016 21:13 - News Generiche
LIAPIAVE - PRO VENEZIA 2-0

LIAPIAVE: Fontebasso, Tintinaglia, Baseotto, Camerin (30´ Truccolo), Basei, Nadalin, Lorenzon, Cappellotto, Zefi (27´ El Bakhtaoui), Daniotti, Manzan. All. Piovesan
PRO VENEZIA: Zoppi, Pennesi (24´ Sossich), Bin, Previati, Fontolan, Corrò, Zamara (13´ Quaglio), Travaglini, Ranuffi (24´ Barbini), Gorin, Palmitessa. All. Ilagi
RETI: 8´ e 27´ Zefi

LIAPIAVE - PGS CONCORDIA 2-1

LIAPIAVE: Battistella, Benetton, Camerin, Cattelan, Pizzolato, Nadalin, Chiarel, Basei (41´ Cappellotto), Zefi (33´ Manzan), Bin, El Bakhtaoui (41´ Lorenzon). All. Piovesan
CONCORDIA: Albertini, Gagliardi, Arduini (28´ Curti), Spagnol, Alberti, Ledri, Narja, Pani (23´ Craciunescu), Moratti, Blasi, Lodola (41´ Fusari). All. Marostica
RETI: 10´ Zefi, 46´ Bin (R), 48´ Blasi (R)

Rincorsa, voluta, sudata. Alla fine, fortissimamente meritata. La Coppa Veneto Juniores prende la direzione dei tre comuni, facendo in verità, prima di arrivarci, un giro un po´ largo: prima tappa da Amos, pizzeria di Piove di Sacco divenuta ben presto (per merito del titolare!!!) la sede naturale di una festa che sembrava già organizzata (e che organizzata non lo era per niente.....), con tanto di torta celebrativa a metà serata. Uno spettacolo!!! Poi, un centinaio di chilometri più in la, in un noto locale della movida coneglianese, con tanto di allenatore e dirigenti al seguito, che hanno fatto squadra fino a notte fonda per condividere una gioia senza limiti e senza precedenti per il movimento giovanile del Liapiave, mai così in alto nella propria decennale storia. Un giro un po´ largo, non c´è che dire, ma prima di arrivare in sede questa benedetta coppa doveva essere sufficientemente bagnata e noi ci siamo semplicemente preoccupati di adempiere ben bene a questo dovere!
Scherzi a parte, è stata una giornata splendida, grazie ad un gruppo di ragazzi splendidi, guidati da uno staff tecnico splendido ed il risultato finale non poteva che essere splendido, oltreché meritato, se è vero com´è vero che col Pro Venezia abbiamo vinto 2 a 0 in 45 minuti, sciupando almeno altre tre nitide palle gol che avrebbero potuto disegnare uno scarto ancora più ampio, mentre col Concordia, rivelatosi un avversario assolutamente degno, abbiamo subito il gol del 2 a 1, solo a stretto ridosso del triplice fischio finale. Due vittorie nette ed indiscutibili, al termine di due partite quasi mai in discussione, per un trofeo che non può che rappresentare il degno coronamento di un percorso lungo due anni, faticoso da un lato, ma tanto tanto entusiasmante dall´altro!!!
LA GARA COL PRO VENEZIA: Partiamo fin da subito col piglio giusto e il gol segnato all´alba del match ne è la riprova. Fa tutto Benard Zefi che, ricevuta palla da una rimessa laterale di Nadalin, converge verso il centro saltando un paio di avversari ed esplodendo poi un destro al fulmicotone su cui l´estremo lagunare nulla può. La rete non sopisce la nostra verve, ma non riusciamo ad essere particolarmente incisivi e di contro i veneziani, a ridosso della fine del primo mini tempo, vanno vicini al gol con un calcio piazzato di Bin su cui Fontebasso si erge a protagonista. Corso questo pericolo, nella ripresa acceleriamo subito le operazioni ed il gol del raddoppio diviene una logica conseguenza: calcio piazzato di Cappellotto e deviazione volante con l´esterno piede di Zefi, che spiazza il portiere della Pro. Poco dopo, è Manzan ad avere sulla testa l´occasione della vita, una capocciata a colpo sicuro che trova sulla propria strada la miracolosa deviazione di Zoppi. Poco dopo è la volta di El Bakhtaoui, il cui destro in mischia supera il portiere, ma non l´ultimo difensore, piazzatosi proprio sulla linea bianca di porta. L´ultima clamorosa chance tocca infine ad Eiza Daniotti, il cui diagonale da due passi termina incredibilmente fuori.
LA GARA COL CONCORDIA: Se col Pro Venezia siamo stati precoci, con i veronesi lo siamo ancor di più, nel senso che ci bastano pochissimi giri di lancette per sbloccare la gara: punizione dal lato corto dell´area di Bin, palla che attraversa tutta l´area prima di impattare sul piattone destro di Zefi, chiamato a spingere in rete un pallone che forse in rete ci sarebbe finito lo stesso. Come si dice: non importa chi l´ha fatto, l´importante è averlo fatto!!! Il Concordia non si da per vinto e prova ad imbastire una reazione sicuramente più organizzata e sostanziosa di quella inscenata prima dai lagunari e per poco, intorno al 20´ non ci scappa il pari: bel lavoro in palleggio di Narja in area e cross basso su cui Moratti in spaccata manca di un nonnulla la deviazione che sarebbe stata letale per la nostra difesa. Corso il pericolo e compreso il fatto di non poter assolutamente abbassare la guardia, in avvio del mini secondo tempo confezioniamo l´azione più bella di tutta la giornata, con un filtrante di Bin su cui El Bakhtaoui fa velo in maniera perfetta per l´inserimento da dietro di Zefi, sul cui destro a botta sicura il portiere veronese veste i panni del grande protagonista. Poco dopo Manzan scarica fuori per Chiarel, il quale dal limite in precario equilibrio non riesce però a centrare lo specchio della porta. Infine, sull´asse di destra, ecco la rete che chiude baracca e burattini: Cappellotto scarica per Cattelan, il quale chiede e ottiene da Chiarel un doppio dai e vai che porta quest´ultimo sin dentro l´area, laddove un avversario è costretto a contrastarlo in maniera chiaramente fallosa. Rigore solare che Bin trasforma da par suo. Sul rovesciamento di fronte, proprio agli sgoccioli, una mano galeotta nella nostra area convince il direttore di gara a fischiare un penalty anche per il Concordia: perfetta la trasformazione dal dischetto di Blasi. Sarà l´ultima emozione della gara. Di li in avanti solo e soltanto grande festa!!!!!

N.B. E´ già on line su Liapiave Channel-Tv2 Settore Giovanile, la sintesi filmata delle due gare e della premiazione, mentre sulla foto gallery, pubblicato più di un centinaio di scatti della splendida giornata di Piove di Sacco!!!


Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it