25 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Tornei giovanili: un finale di stagione davvero da incorniciare!

09-06-2014 14:49 - News Generiche
Un finale di stagione straordinario per il Liapiave, che ha davvero ben figurato con tutte le proprie squadre, ai vari tornei a cui ha preso parte, categoria per categoria. Ora che i giochi sono pressoché finiti, la mente è ampiamente lucida per poter proporre un resoconto dettagliato, che ci permetta di inquadrare bene il comportamento di tutte le nostre squadre alle varie manifestazioni a cui hanno partecipato. E per farlo, cominciamo proprio da chi, recentemente, ha regalato a società ed ambiente, una soddisfazione davvero di rilievo: gli Esordienti a 9.
Centrate due finali su due, i ragazzi di mister Gianluca Pansini hanno dapprima affrontato l´atto conclusivo del torneo di Pero contro l´Union Gaia e poi, due giorni dopo, hanno incrociato nella finalissima del torneo di Silea il Treviso Academy. La prima di queste due finali purtroppo non è andata bene, nonostante una prestazione commovente di un gruppo di ragazzi che ha tentato sino all´ultimo di ri-equilibrare le sorti, per portarsi quanto meno ai calci di rigore. A vincere è stata così la formazione dell´Union Gaia per due reti ad una ed a nulla è servita la preziosa marcatura di Fadelli ad inizio ripresa, che c´aveva permesso di impattare il primo svantaggio maturato già nel primo tempo. Nel cerimoniale di premiazione, seguito da un pubblico folto, grande gioia per tutti per un onorevolissimo secondo posto, ma soprattutto per Giulio Bianchin, che ha conquistato il trofeo di miglior portiere dell´intero torneo.
Due giorni soltanto ed altra finale: la tensione è ovviamente tanta tra i nostri ragazzi, soprattutto perchè la volontà è quella di riscattare subito la sconfitta patita a Pero. Ed oltre alla tensione c´è anche la fatica nella testa e nelle gambe di un gruppo di ragazzi chiamato ad affrontare due gare così delicate in brevissimo tempo. Una tensione ed una fatica che un pò paghiamo nella prima fase di gara, ma che non ci fa demordere, al punto tale da riuscire, negli ultimi concitati istanti del match, a recuperare il pari con una zampata di Spricigo e a guadagnare questa volta la possibilità di giocarci il tutto per tutto dal dischetto. Ne esce una lotteria estenuante, che si risolve però a nostro favore, aprendo le danze di una lunga festa che giocatori, staff, accompagnatori e genitori hanno dimostrato nel tempo di meritarsi appieno, ripensando soprattutto a quei momenti di difficoltà e sconforto che ci sono stati, come sempre accade nel calcio, durante la stagione! Bravi, bravissimi ragazzi, una soddisfazione davvero meritata!
ESORDIENTI A 11: Scalando di categoria, riportiamo alla memoria di tutti il successo ottenuto dai ragazzi di mister Borghetto nel torneo di Fontanelle, al termine di un percorso senza macchia, che ha laureato vincitrice, nel contesto di quella manifestazione, la formazione che ha veramente meritato di più il primato conclusivo. Gli Esordienti a 11 sono gli unici ad aver ancora qualcosa da esprimere in questa stagione, con una finale per il quinto e sesto posto che i ragazzi giocheranno sabato 14 a Spresiano nell´ambito del torneo locale. Poi ci sarà il rompete le righe. Per tutti!
GIOVANISSIMI: L´uscita per sorteggio (all´insaputa di tutti, per una maldestra manovra del discutibile comitato organizzatore del torneo) dal Memorial Rosada, non ha sconfortato i ragazzi di Fabio Dal Bo, che nel prestigioso Trofeo Milan Club di Codognè, ha strappato un onorevolissimo terzo posto, issandosi alle spalle di Vittorio Falmec e Fontanafredda e davanti al quotatissimo Belluno. Un terzo gradino del podio che in realtà avrebbe potuto essere anche più alto, se in semifinale, contro il forte Vittorio, non ci fossimo fatti male da soli con le nostre mani, complici due calci di rigore concessi con la manica un pò troppo larga a favore dei nostri avversari. A nulla è così servita la doppietta del nostro fromboliere Ricky D´Addato, che ci aveva permesso di impattare l´iniziale doppio svantaggio impostoci dai nostri avversari. Nella finalina poi, gara di grande lignaggio della nostra squadra, che è andata a battere il Belluno per 4 a 2, al termine di una prestazione davvero autoritaria.
ALLIEVI: Secondo anno di fila con l´amaro in bocca. L´amaro per aver perso una finale che avremmo stra meritato di vincere. Un pò come l´anno scorso, quando a batterci fu sempre lo stesso avversario, il Vittorio Falmec, dodici mesi fa dopo i tiri di rigore, questa volta invece durante i tempi regolamentari, decisi da una zampata di Michelon nel primo tempo, ma soprattutto da una lunga serie di palle gol da noi fallite nella ripresa, culminate con il penalty calciato a lato ad un secondo dalla fine da El Bakhtaoui. Un vero peccato, perché i nostri ragazzi, mai come stavolta, avrebbero meritato un epilogo ben diverso. Anche qui, come a Pero, abbiamo almeno ottenuto il riconoscimento per un singolo giocatore ed a strapparlo, ironia della sorte, è stato proprio Ezzedine El Bakhtaoui, che si è laureato miglior giocatore dell´intera manifestazione (vedi foto).
E´ stato dunque, come avrete potuto capire, un finale di stagione davvero intenso, ma soprattutto carico di soddisfazioni per tutti i nostri ragazzi, a cui tributiamo un caloroso applauso ed un grande ringraziamento per quanto fatto non solo nell´ambito dei tornei, ma più in generale nell´arco dell´intera stagione!

Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it