25 Gennaio 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

Vince la Sacilese, ma la juniores c´è!

29-08-2014 13:51 - News Generiche
LIAPIAVE - SACILESE 0-2

LIAPIAVE: Tonello, Pavan (st 25' Basei), Zuanetti, Cattai, Bitri, Tintinaglia, Daniotti (st 1' Nadalin), Cappellotto (st 1' Tonon), Bin (st 25' Cecchetto), Manzan (st 25' Zefi), Parro. All. Piovesan
SACILESE: Andreatta, Sossai, Dalla Cia, Cudicio, Tesser, Romano, Carlon, Zuliano, Dulius Joao, Barbui, Stiso. (Entrati nella ripresa: Anselmi, Moretti, Possamai, Pigatti, Cassin, Da Riva). All. Marchetto
RETI: pt 28' e st 40' Stiso

Va alla Sacilese il quadrangolare a carattere amichevole da noi organizzato sul campo di Cimadolmo per la categoria juniores, al termine di una finale in cui i nostri ragazzi hanno saputo tenere testa per tutti gli 80' alla quotata formazione biancorossa allenata da Carlo Marchetto, nel contesto di una partita godibile sul piano tecnico e a tratti quasi impressionante sul piano del ritmo. Se la sono giocata a viso aperto infatti Liapiave e Sacilese, dal primo all'ultimo istante, con i friulani che nel primo tempo hanno forse avuto qualche chance in più, al contrario invece di una ripresa in cui, vogliosi di non perdere, i ragazzi di Gianni Piovesan hanno tentato in tutte le maniere di riequilibrare il punteggio, senza purtroppo riuscirvi. Risultato a parte, si è trattato comunque di un test assolutamente probante per i nostri ragazzi, soprattutto in vista dell'avvio del campionato ormai imminente.
LA PARTITA: Come detto prima, la Sacilese esercita nella prima frazione una leggera supremazia territoriale, ma la prima occasione ce l'ha Manzan, ben smarcato in profondità da Parro, il cui pallonetto col mancino viene deviato con le punta delle dita dalla provvidenziale uscita di Andreatta. Poi, dopo una serie di tentativi da fuori ben sventati da Tonello, ecco il gol che sblocca il match, propiziato da un inserimento centrale di Stiso, abile a superare con un tocco morbido l'uscita dell'estremo locale. Dopo l'intervallo, un Liapiave più spigliato avanza di qualche metro il proprio baricentro e le occasioni migliori capitano a Cattai (buonissima la sua prestazione) da fuori area, ma soprattutto al neo entrato Cecchetto, che a botta sicura dai 15 metri non indovina lo specchio della porta. E così, in pieno recupero, con tutto il Liapiave riversato in avanti alla ricerca del pari, in contropiede arriva il punto del raddoppio ad opera ancora di Stiso, bravo a pescare con il destro l'angolo lontano.

Nella finale per il terzo e quarto posto, successo per due reti ad una del Lovispresiano sul Ponzano: una bella vittoria per la squadra allenata da Marco Voltarel.

Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it