05 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Vittoria di goleada a Ponzano!

26-03-2012 11:58 - News Generiche
Albi Abazi, suo il gol che ha chiuso le danze
PONZANO - LIAPIAVE 0-4

PONZANO: Florian (st 9´ Garbujo), Salvadori, Orlandi (st 28´ Perazzetta), Gagno, Marcuzzo, Campaner, Pettenà, Bonotto A, Bonotto T(st 19´ Furlan), Schiavon, Vailati. All. Moscon
LIAPIAVE: Niero, Bortot, Furlan, Albanese, Cittadini, Cagnato, Bozzetto (st 33´ Marcuzzo), Tessaro, Cattelan (st 28´ Pase), Benetton (pt 33´ Abazi), Paladin. All. Piovesan
ARBITRO: Savalla di Novara
RETI: pt 26´ Cattelan, 43´ Tessaro; st 27´ Furlan, 34´ Abazi.
NOTE: Ammonito Salvadori. Spettatori oltre 200 con buona rappresentanza ospite

Più facile del previsto, la trasferta di Ponzano, utile per tornare a galla dopo le tre recenti sconfitte consecutive e rinsaldare la terza piazza in graduatoria. In realtà, le fasi iniziali della gara avevano lasciato intravedere un Ponzano battagliero ed apparentemente voglioso di risollevarsi, tant´è che, intorno al 20´, Francesco Niero si è dovuto superare per togliere dall´incrocio con la mano di richiamo, un´autentica bordata di Paolo Gagno. Dal gol di Cattelan (punizione deviata dalla barriera) in poi tuttavia, la squadra di casa si è sciolta come neve al sole, palesando quelle manchevolezze che la stanno tenendo ancorata all´ultimo posto, acuite peraltro anche da assenze di giocatori importanti che stanno rendendo molto corta la coperta a disposizione di Vanni Moscon. Aldilà dei problemi dell´avversario, ciò che era importante in questo derby era ritrovare il feeling con il successo e magari attraverso anche una buona prestazione, missioni entrambe compiute, come dimostrato dal punteggio finale, per una squadra che si è dimostrata libera di testa e mai timorosa, ben disposta a giocarsi la gara a viso aperto ed alla resa dei conti piuttosto brillante in fase offensiva, se è vero com´è vero che il passivo avrebbe potuto assumere proporzioni ancora più ampie.
Bene così dunque, con il monito ora di dare un seguito a questa buona prova a cominciare già da mercoledì, allorquando in un insolito turno infrasettimanale di campionato, al "Giol" di S. Polo di Piave giungerà a farci visita il Romano d´Ezzelino.
IL RACCONTO DEI GOL: il primo, al minuto numero 28, porta la firma di Ale Cattelan, che su punizione dai 20 metri, gioca di sponda con la barriera per superare uno spiazzato e sorpreso Florian.
Il secondo, al minuto numero 43, è opera di Mirko Tessaro, che da distanza siderale esplode un destro violento ma centrale, sul quale l´estremo di casa oppone ben poca resistenza.
Il terzo, poco dopo metà ripresa, è di Igor Furlan, che quasi dalla linea di fondo coglie impreparato sul suo palo il neoentrato Garbujo.
Il quarto infine, è griffato Albi Abazi, con un mezzo pallonetto, toccato ma non respinto dal portiere, che finisce la sua corsa docile docile in fondo al sacco.

Fonte: Ufficio stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it