27 Gennaio 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

L´impresa epica dei Giovanissimi regionali!

27-02-2012 10:25 - News Generiche
Non è mai mia consuetudine scrivere articoli e/o commenti sulle prestazioni della mia squadra poichè per quanto mi possa sforzare nell´ essere obiettivo, sicuramente qualche commento un po´ "partigiano" ci scappa sempre.
In quest´occasione ritengo giusto fare un´eccezione. L´eccezione si chiama Sandonajesolo-Liapiave di domenica 26.02.2012. Come anticipato nella presentazione settimanale del week end calcistico sul sito del Lia Piave la gara si presentava sicuramente proibitiva vista la posizione di classifica degli avversari (secondi dopo la corazzata Liventinagorghense) e vista la loro potenzialità fisico-tecnica già espressa nella severa sconfitta dell´andata.
Dopo un gennaio difficile, avevo visto in quest´ultime settimane crescere la mia squadra e pertanto ero fiducioso di disputare una buona gara, ma sono rimasto favorevolmente sorpreso da una prestazione (la migliore in assoluto quest´anno) veramente fantastica sotto tutti i punti di vista: del gioco, della tenuta fisica, del carattere, dell´indomabilità, della forza di gruppo, dell´atteggiamento mentale. Eh già perché trovarsi sotto di ben 3 reti dopo una ventina di minuti pur avendo creato ben tre favorevolissime opportunità di realizzazione sicuramente mette a dura prova il carattere di qualsiasi squadra. Tuttavia i ragazzi hanno avuto la calma di continuare a costruire le loro trame di gioco arrivando allo scadere del primo tempo ad accorciare le distanze.
Un possibile campanello d´allarme per gli avversari, il cui mister si è fatto ben sentire nell´intervallo, tanto che ho temuto una immediata reazione avversaria con l´avvio del secondo tempo.
Invece la vera sorpresa è venuta dai miei ragazzi che hanno preso in mano la gara dominando per buona parte del secondo tempo, riuscendo prima ad accorciare ulteriormente le distanze e poi ad arrivare, a 20 minuti dalla fine, ad un meritatissimo pareggio, considerando che nel frattempo ci eravamo divorati altre due nettissime palle goal.
Tuttavia la trama non finisce qui: si sa che gli sforzi si pagano sempre e lo sforzo impiegato nel recuperare il risultato ha probabilmente giocato un brutto scherzo nelle teste dei miei ragazzi che, allentando un po´ la tensione, si sono fatti ingenuamente superare a cinque minuti dallo scadere. Una vera beffa!!!
Ma il cuore infinito di questi giocatori e l´attaccamento alla maglia sono emersi in maniera esaltante proprio nei minuti finali in cui le forze rimaste, la voglia di riscatto per un risultato davvero ingiusto e la rabbia maturata, hanno dato il via ad una fantastica reazione che è culminata nell´azione splendidamente finalizzata da Grava per il definitivo 4 a 4.
L´accorrere di tutti i giocatori in campo e di tutta la panchina verso il marcatore finale in un meraviglioso e simbolico abbraccio è una foto che rimarrà indelebile nei ricordi di tutti noi.
Grazie ragazzi per le meravigliose emozioni che avete saputo dare al sottoscritto, ai dirigenti e a tutto il pubblico del Lia Piave presente domenica mattina a Cortellazzo.

P.S. Non elogio mai i singoli ma anche in questo caso faccio un´eccezione.
Una nota di merito a Ricky Battistella per aver atteso con tanta pazienza il suo turno, per aver mostrato dei netti miglioramenti e, non da ultimo, per aver parato un rigore.
Grazie infine ad Andrea Lorenzon, il cuore di questa squadra, un vero dominatore del centrocampo e un vero esempio di capitano per tutti.

(Fabrizio Mazzer)


Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it