26 Gennaio 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

Onore alla capolista che ci farà visita al "Giol"!

27-04-2012 20:42 - News Generiche
Una fase del match di andata
ECCELLENZA: La passerella della squadra appena laureatasi campione di questo campionato di Eccellenza si consumerà proprio allo stadio "Giol" di S. Polo di Piave e noi siamo ben lieti di fare gli onori di casa ad una formazione che ha dimostrato sul campo di meritare ampiamente la conquista anticipata della Serie D. Far gli onori, non significa comunque partir battuti, anzi. Dopo la bella vittoria appena ottenuta col Campodarsego, i ragazzi di Piovesan si sono rilanciati sul piano del morale ed hanno ora tutte le migliori intenzioni di dare un seguito a questo buon momento, già palesato peraltro anche a Moriago nonostante la battuta d´arresto patita in modo del tutto immeritato. Il fatto di aver dinnanzi la capolista poi, non può che conferire all´intero gruppo stimoli ancora maggiori: con un campo perfetto a disposizione e due squadre votate al gioco del calcio, sicuramente, quello di cui potrà fruire il pubblico presente allo stadio, sarà uno spettacolo di prim´ordine, molto simile a quello della gara di andata, terminata 0 a 0 al Ballarin, al termine di un match tiratissimo, in cui le due compagini si affrontarono a viso aperto e senza esclusione di colpi ed in cui a mancare, alla resa dei conti, fu proprio solamente il gol.
L´unico vero handicap per questo top match, il Liapiave lo avrà nelle assenze, che condizioneranno le scelte di Albino Piovesan, se è vero com´è vero che alla gara non potranno prender parte nè gli squalificati Abazi e Cagnato e nè l´infortunato Pase, al posto dei quali giocheranno comunque ragazzi di sicuro affidamento e molto motivati, visto anche il valore della Clodiense di Mario Vittadello.
Appuntamento a domenica allo stadio "Giol" di S. Polo di Piave, con fischio d´inizio alle ore 16.30. La gara sarà diretta dal Sig. Monterenzi di Brescia, coadiuvato dagli Assistenti di linea Sig. ri Gridelli di Venezia e Cordella di Venezia.
JUNIORES: Per la prima volta da quando partecipiamo al campionato Elite, ci apprestiamo ad affrontare una gara che non ha valore per la classifica. Corsi e ricorsi storici ci portano infatti indietro negli anni a quando, tre anni fa, ci siamo salvati ai play out dopo una regular season tutta da dimenticare, a due anni fa, quando, per salvarci, siamo sempre dovuti passare attraverso le forche caudine dei play out e all´anno scorso, allorquando i play out li abbiamo evitati di un soffio all´ultima giornata, al termine di un campionato pieno d´emozione, all´interno del quale sono serviti addirittura 42 punti per portare la pelle in salvo. Quest´anno di punti ne facciamo sicuramente qualcuno in meno (anche se va considerato il fatto delle due gare in meno, visto il ritiro del Noventa), ma tanto è bastato per conquistare un risultato strepitoso, non tanto nella sostanza, quanto nella forma di come è stato ottenuto e cioè dopo un girone d´andata in cui da salvare ci sarebbe stato ben poco. Il vero merito dei ragazzi di Bressaglia è stato quello di ricompattarsi prima che fosse troppo tardi, di diventare un corpo unico con in testa un solo obiettivo, quello di andare in campo con lo spirito giusto, in armonia e divertendosi. I risultati positivi, sono poi diventati una semplice conseguenza di questo mix di sensazioni positive. Il campionato però non è finito, a Cornuda c´è un´altra gara da onorare per chiudere alla grande il girone di ritorno, magari in testa ad una graduatoria parziale che qualcuno non definisce molto importante, ma per noi che sappiamo apprezzare anche le piccole cose, importante invece lo è, eccome!
Appuntamento sabato a Crocetta del Montello con fischio d´inizio alle ore 16.00.
GIOVANISSIMI PROV: L´unica superstite in campionato dei tornei giovanili, è la squadra di Paolo Tonus, poichè tutti gli altri campionati provinciali e regionali sono già terminati. Una vetrina importante domenica mattina, per una squadra decisamente in salute, reduce da tre successi assai convincenti ottenuti consecutivamente (senza dimenticare la vittoria conquistata proprio ieri sera alla prima del torneo di Montello contro il Ponzano per due reti ad una), da protrarre magari con un altro risultato positivo. Si gioca a Casale sul sile, contro la locale formazione con fischio d´inizio alle ore 10.15.

Fonte: Ufficio Stampa
Eventi

Realizzazione siti web www.sitoper.it